Arriva un nuovo allarme dal Wall Street Journal, con un’inchiesta che punta il dito verso una nota app meteo presente sul Google Play Store. Sviluppata da  TCL, l‘applicazione si sarebbe appropriata di dati sensibili degli utenti, oltre ad aver eseguito una truffa economica ai danni di coloro che l’avevano installata.

LEGGI ANCHE:
La pubblicità su WhatsApp è sempre più vicina: lo conferma il VP

L’app meteo di TCL accusata di furto di dati e truffa

tcl weather forecast

L’app incriminata risponde al nome di Weather Forecast – World Weather Accurate Radar ed è un software installato da molti, visto che si parla di oltre 10 milioni di utilizzatori. Stando al report del WSJ, questa avrebbe collezionato dati personali, come indirizzi mail e numeri IMEI. Inoltre, TCL sarebbe accusata anche di aver sottoscritto illegittimamente i possessori di smartphone Alcatel (prodotti proprio da TCL) a servizi a pagamento, in paesi come Brasile, Nigeria e Malesia. Si parla, infatti, di circa 2.5 milioni di tentate transazioni da dispositivi Alcatel a luglio/agosto 2018.

Fortunatamente sono state bloccate e ad oggi l’app non sembra più presente sullo store di Google, pertanto il rischio dovrebbe essere rientrato. Ma vi invitiamo sempre, ogni volta che installate un’app, a controllare bene quali autorizzazioni vi sono richieste.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.