L’aeroporto Londra Gatwick è chiuso da ieri per colpa dei droni

aeroporto aereo drone

Se nelle prossime ore avete in programma di passare dall’aeroporto Gatwick, il secondo più grande di Londra, potreste incappare in non pochi problemi. Da ieri due droni stanno invadendo lo spazio aereo, causando un tilt dei servizi che finora ha comportato innumerevoli ritardi e centinaia di voli cancellati per un totale di circa 110.000 passeggeri coinvolti.

LEGGI ANCHE:
TIDAL Premium a soli 0.99€ per 3 mesi per festeggiare il Natale

Due droni affrontano l’aeroporto di Londra Gatwick con danni ingenti

A causa di questa problematica alcuni voli sono stati dirottati addirittura negli aeroporti di Amsterdam e Parigi. Questo perché da ieri l’aeroporto Gatwick è praticamente chiuso, per lo scorno di tutti coloro che stavano tornando da Londra per le vacanze di Natale. Migliaia di passeggeri sono attualmente fermi nell’aeroporto, mentre altre migliaia hanno deciso di affidarsi agli hotel della zona.

Fortunatamente non dovrebbe trattarsi di terrorismo, anche se non si tratta di un incidente. Secondo le segnalazioni della polizia, un drone, forse accompagnato da un altro velivolo, sta deliberatamente disturbando lo spazio dell’aeroporto, ogni volta aspettando che la situazione si normalizzi per tornare nuovamente all’attacco. Per il momento, però, le autorità non sono riuscite a catturare i droni incriminati, con ben 20 squadre all’opera.

Un portavoce di Scotland Yard ha affermato: “Abbiamo considerato la possibilità di abbatterlo, ma non è stato fatto per timore che i proiettili colpiscano persone o abitazioni nelle vicinanze di Gatwick.” Probabilmente la polizia britannica non è stata fornita di DroneGun.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.