pubg

Trucchi PUBG: 13 milioni di giocatori bannati!

Bluehole, la società alle spalle di PUBG, non scherza di certo quando si parla di trucchi e per ribadire meglio in concetto ha annunciato di aver bannato oltre 13 milioni di giocatori da quando il loro celebre Battle Royale è stato rilasciato per la prima volta.

Trucchi PUBG: non usateli se non volete essere a rischio ban

 PUBG Mobile War Mode

Se il numero di ban non vi stupisce, basta ricordare che il gioco è approdato su Windows (e successivamente anche su console) poco più di un anno fa! Insomma, una vera e propria guerra contro i trucchi PUBG e tutti gli utenti coinvolti nel loro utilizzo, con circa 300 mila ban a settimana.

Le cifre di cui sopra – per amor di precisione – non tengono conto delle eventuali sospensioni dell’account ma fanno riferimento esclusivamente al numero di account chiusi definitivamente.

LEGGI ANCHE:
PUB GFX+: come migliorare le prestazioni di PUBG su Android

Tuttavia sembra che nell’ultimo periodo le acque si siano calmate e i ban siano diminuiti a circa 100 mila a settimana. Segno che il sistema anti-cheat di PUBG sta scoraggiando gli eventuali cheaters? Parrebbe proprio di no dato che il numero medio di giocatori si sarebbe ridotto da 3 milioni a 900 mila unità, segno che il numero di utenti che provano a barare non è diminuito affatto!

LEGGI ANCHE:
Fortnite: scovato un “mercato nero” di account rubati su Instagram

Per dare un’occhiata ai dati completi non vi resta che visitare l’interessante lavoro pubblicato su Reddit, in cui sono presenti tutte le informazioni relative ai ban.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
Il gaming in streaming di Stadia arriva sugli smart TV LG