Essential da un taglio al personale: licenziato il 30% dello staff

essential phone accessorio mini jack audio

Essential non è in un bel periodo. L’azienda di Andy Rubin, dopo aver mancato l’appuntamento con la seconda generazione del proprio smartphone, subisce nuove perdite. Stando ad un report di Bloomerg, la società sarebbe stata costretta ad allontanare oltre il 30% della propria forza lavoro.

I licenziamenti di Essential colpiscono tutti i settori dell’azienda

essential phone app schermo intero 5

I licenziamenti avrebbero così coinvolto oltre 40 persone: il sito web Essential conferma infatti la presenza di 120 dipendenti nella sede di Palo Alto.

LEGGI ANCHE: Essential Phone 2 non molla: l’azienda sarebbe al lavoro sul nuovo flagship

Le riduzioni di personale andranno quindi a colpire ogni reparto, inclusi quello relativo allo sviluppo hardware, marketing e vendite. Tuttavia l’ufficio stampa ha rassicurato i fan e comunicato che l’azienda ha ancora intenzione di concedere uno smartphone davvero interessante alla platea. In particolare il nuovo device potrebbe basarsi – in buona parte – sullo sfruttamento dell’AI.

LEGGI ANCHE: Essential Phone: confermato l’aggiornamento ad Android Q

Notizie confortanti arrivano poi anche per i possessori dell’attuale flagship. L’azienda dunque continuerà a prestare particolare attenzione al device e, il fatto che sia stato uno dei primi a ricevere Android 9 Pie – complice anche il canale preferenziale con Google – ne è la dimostrazione.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.