NewsSamsungSmartphone

Samsung Galaxy A7 (2018): si mostra nei primi render con tripla camera posteriore

Samsung Galaxy A7 (2018) copertina

Il mese prossimo Samsung sarà protagonista di un evento chiamato “4X Fun” in cui presenterà con ogni probabilità un nuovo dispositivo. Nel frattempo arrivano alcuni render ufficiali – riportati da Roland Quandt – circa il design del prossimo Samsung Galaxy A7 (2018). A confermarne il design troviamo anche alcune immagini leaked. Cosa salta subito all’occhio? La tripla camera posteriore e non solo.

Samsung Galaxy A7 (2018) è molto vicino, potrebbe essere lui il protagonista dell’evento ad ottobre?

Più indizi ci portano a pensare che il prossimo Samsung Galaxy A7 (2018) potrebbe essere presentato durante l’evento di ottobre. In primo luogo il nome, 4X Fun potrebbe indicare le 4 fotocamere (presenti nel device in questione). Non è l’unico indizio però: qualche sospetto desta anche la didascalia “A Galaxy Event“, con la A che potrebbe indicare proprio la gamma dei dispositivi Samsung. Due indizi fanno una prova, ma è meglio andarci con i piedi di piombo e, nel frattempo, vediamo più da vicino i render condivisi dal noto leaker.

Samsung Galaxy A7 (2018) leak

Anche questa volta niente notch per Samsung. Oltre la tripla camera posteriore, accompagnata da flash LED, l’altra novità  è per il sensore ID sovrapposto al tasto power, sul frame destro, immediatamente sotto il bilanciere del volume. Per il resto non conosciamo né le dimensioni né le specifiche del device che potrebbe raggiungere il mercato tra non molto. Comunque sia, Samsung conferma la volontà di voler sperimentare le innovazioni sulla fascia media prima che sui top di gamma.


789,57€
disponibile
3 nuovo da 770,00€
1 usato da 475,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 17/08/2019 09:14

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.