Da alcuni giorni a questa parte sembra che in rete abbia fatto capolino l’SDK (Software Developer Kit) di Nintendo Switch, con somma gioia dei pirati e dei modder.

Nintendo Switch: l’SDK è stato pubblicato in rete

Nintendo Switch

Al momento i dettagli di quanto accaduto sono ancora avvolti da un mistero. Non è ancora chiaro chi sia stato a caricare online l’SDK dedicato alla console ibrida e manca ancora una risposta da parte della casa nipponica. Tuttavia una cosa è certa: con questo pacchetto – generalmente dedicato agli sviluppatori di giochi e software per Nintendo Switch – si aprono le porte a pirateria, modding e homebrew.

La procedura per accedere all’SDK è in genere un percorso tortuoso, dedicato esclusivamente ai developer, i quali hanno prima bisogno di presentare un prototipo funzionante del loro gioco. In caso di approvazione da parte di Nintendo (e potrebbero anche volerci dei mesi!) gli sviluppatori potranno usufruire del Developer Kit.

Viene da sé che il campo degli ipotetici colpevoli sia decisamente ampio; inoltre, il fatto che questi file siano trapelati in rete mette in una pessima situazione Nintendo.

Come già sottolineato, ancora non è giunta nessuna smentita o conferma da parte dell’azienda. Vale la pena ricordare che questa non è la prima volta che si verifica un evento di tale portata. Se in questo caso si tratti di un fenomeno possibile da arginare, per ora non è ancora dato di saperlo.


303,52€
329,99
disponibile
71 nuovo da 279,00€
1 usato da 293,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
16,99€
25,99
disponibile
1 nuovo da 16,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 10/02/2019 15:48

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.