HackingNewsNintendoNintendo SwitchVideogiochi

Nintendo Switch potrebbe essere hackerabile: svelati i file SDK

Nintendo Switch

La nuova Nintendo Switch sta riscuotendo un grande successo a livello globale. Milioni di giocatori hanno comprato la console e, visto l’hype creatosi, non si è tardato a parlare di modding. In questi giorni, infatti, sono spuntati in rete quelli che sembrerebbero essere proprio i files SDK del dispositivo. Come prevedibile, il tutto è partito da una delle board di 4chan ma non ci è voluto poco prima che facesse il giro del web.

Anche se per il momento Nintendo non ha dato conferme o smentite sull’accaduto, esperti che hanno avuto modo di esaminare i files confermerebbero siano reali. Non si tratta ovviamente di una buona notizia, in quanto questo aprirebbe le porte al modding della console. Ciò permetterebbe la possibilità di utilizzare app di terze parti, i cosiddetti homebrew, ed eventualmente scaricare i giochi online ed installarli direttamente nella memoria della console. Per non parlare dell’emulazione di precedenti console, come Gamecube e via dicendo.

Nintendo Switch potrebbe essere hackerabile: svelati i file SDK

nintendo switch sdk

Tuttavia, se vogliamo guardare il lato più positivo della faccenda, questi files svelerebbero alcune delle prossime novità per Nintendo Switch. Fra queste troviamo la possibilità di eseguire backup e trasferimento dei salvataggi e l’accesso alle funzionalità di rete utilizzando un account ospite. Insomma, se la console di casa Nintendo sarà hackerata a breve o meno ancora non è dato saperlo.

Quello che è certo è che Nintendo dovrà correre ai ripari se non vuole evitare un danno economico non da poco. Sicuramente la probabile perdita delle funzionalità online frenerà molti giocatori nell’adottare metodi poco ortodossi, ma siamo sicuri che una buona fetta di utenti sarebbe più che contento di affidarsi all’illegalità.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.