AppNewsSicurezzaSocial Network

Tinder: le foto sono ora tutte crittografate a vantaggio della sicurezza

tinder crittografia

Dopo la richiesta ufficiale del senatore americano Ron Wyden, Tinder ha finalmente ufficializzato una misura di sicurezza attesa da molto tempo. Tutte le fotografie scambiate fra l’applicazione ed i server del social network sono adesso completamente crittografate.

Tinder adesso è un posto più sicuro grazie al senatore Wyden

tinder crittografia

Tinder è un’applicazione che permette di fare incontri online, ma il suo meccanismo di funzionamento è diverso dai soliti. O almeno, lo era prima che le altre piattaforme copiassero la novità. Infatti, l’interazione è simile a quella che avreste su un catalogo. Infatti, vi basterà guardare una serie di foto di altrettanti profili e decidere se – almeno a livello estetico – incontrano i vostri gusti oppure no. 

LEGGI ANCHE: Instagram: il feed delle Stories sarà sempre visibile | Rumors

Immagine la mole di fotografie che ogni giorno circolano sul social network. Adottare delle misure di sicurezza era necessario. Tinder ha risposto alla lettera di Wyden specificando che le immagini che passano dalla piattaforma sono adesso completamente crittografate. In realtà, viene spiegato nella lettere, la manovra di sicurezza è stata fatta già lo scorso febbraio ma l’azienda ha deciso di aspettare adesso per informare il senatore perché intenta ad aggiungere altre misure di protezione.

LEGGI ANCHE: Facebook: presto potremo evitare post di argomenti che non ci piacciono

Tinder è molto diffuso negli States, meno da noi. Ad ogni modo, farà certamente piacere sapere che le foto degli utenti sono finalmente protette.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.