kodi-nuovo-aggiornamento-logo

Kodi 18: l’Alpha 2 implementa il supporto a Google Assistant

Continuano i passi in avanti  per Kodi 18. Infatti a pochi mesi dalla prima alpha, gli sviluppatori hanno aggiustato il tiro, sistemando alcuni problemi ed introducendo diverse novità. Infatti, nell’alpha 2 sono state implementate alcune funzioni che fanno pensare ad un sempre più imminente lancio ufficiale. Tra le funzioni più importanti abbiamo senz’altro il supporto nativo a Google Assistant.

L’alpha 2 di Kodi 18 implementa diverse novità rispetto alla prima versione, tra cui il supporto a Google Assistant

Kodi 18

Nella seconda alpha infatti, Kodi 18 ha aggiunto novità interessantissime. Tra le più interessanti abbiamo la presenza di tag inclusi nei file della libreria musicale per ottenere informazioni complete sui brani visualizzati. Le novità però non finiscono qui, infatti, oltre a migliorare le funzioni di registrazione e del segnale TV è stato implementato il supporto a Google Assistant. Con l’alpha 2, ora l’app integra nativamente il supporto all’assistente vocale.

Potrebbe interessarti anche: ho. mobile: minuti, SMS illimitati e 30 GB in 4G a 6.99 euro sotto rete Vodafone!

Altre ottimizzazioni riguardano la stabilità delle versioni del client per Windows, Xbox e Linux, mentre su Android TV l’interfaccia è stata snellita. Insieme ai cambiamenti più significativi, sono state apportate una serie di migliorie per video player, supporto a contenuti DRM, telecomandi dei dispositivi ed aggiornamenti grafici.

Potrebbe interessarti anche: Ho. Mobile: in arrivo il nuovo operatore virtuale di Vodafone

Chiaramente, trovandoci ancora alla versione alpha il lancio non è ancora stato definito ma siamo certi che con il passare del tempo saranno disponibili build più complete ad intervalli regolari.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
tiktok
TikTok vuole sfidare Spotify con un’app per lo streaming di musica a 1.5€ al mese