GoogleNews

Google Foto: la versione Web permette di modificare i luoghi delle foto

Continua l’ondata di novità per la suite di applicazioni di Google, quotidianamente utilizzata da milioni di utenti. Questa volta è il turno di Google Foto, che ora permette di modificare i luoghi in cui sono state scattate le fotografie.

Google Foto versione Web si aggiorna con un’utile feature

google foto novità

Se lo si prova una volta, poi è impossibile farne a meno. Google Foto mette a disposizione la possibilità di archiviare online automaticamente le fotografie presenti sullo smartphone. Lo spazio a disposizione sul cloud non intacca quello di Google Drive ed è totalmente illimitato e gratuito, a patto però di accettare una compressione delle fotografie. In questo modo è impossibile perdere i propri ricordi.

LEGGI ANCHE: Google Maps: la nuova interfaccia utente in material design è in arrivo | Foto

Il problema sorge però quando le immagini iniziano a diventare tante ed è necessario tenerle in ordine. Il sistema lo fa in modo automatico, ma capita che i metadati delle foto non siano sempre precisi. Ad esempio, la geolocalizzazione potrebbe giocare qualche scherzo. Con la novità appena introdotta da Google, avremo la possibilità di modificare manualmente il luogo in cui è stato realizzato lo scatto rendendolo più preciso. Al momento, è possibile farlo solo attraverso la modalità Web di Google Foto. Questo significa che dovrete utilizzare un PC oppure forzare la moalità desktop del browser Web dello smartphone.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.