HardwareNewsSmartphoneTech

Qualcomm: il primo device 5G potrebbe arrivare entro l’anno

Qualcomm

In un clima di dinamicità assoluta per i produttori di SoC, Qualcomm torna sull’implementazione 5G sui propri prodotti. Infatti, in un periodo caratterizzato dalla forte concorrenza per il supporto dell’AI nei chip, la società statunitense fa il punto sullo standard 5G.

Qualcomm assicura che a breve ci sarà l’arrivo del 5G

vodafone tim 5g

Per voce del proprio vicepresidente, Durga Prasad Malladi, Qualcomm ha annunciato che il primo lotto di dispositivi con 5G dovrebbe arrivare nel 2018. Queste affermazioni trovano un riscontro pratico anche nei movimenti effettuati dalle aziende di telecomunicazioni. Prendendo in esame, ad esempio, il bel paese, vediamo che la sperimentazione della banda a frequenza 3.7-3.8 GHz promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico sta facendo passi in avanti.

Lo sviluppo globale di tale tecnologia, decisamente più prestante, ha portato i produttori di chipset ad accelerare i tempi di lancio di prodotti dotati del supporto a questo nuovo standard. Infatti, Qualcomm afferma che i suoi prossimi modem saranno in grado di sfruttare tutte le bande, partendo da frequenze basse, fino a raggiungere la frequenza massima che arriverebbe fino a 4 Gbps.

Potrebbe interessarti: Vodafone raggiunge un nuovo primato per la connettività 5G

Chiaramente il primo lotto di smartphone con la tecnologia 5G riguarderà dei flagshipPerò, l’azienda ci tiene a precisare che in breve tempo verranno raggiunte le soluzioni mid-range ed entry-level. Inoltre, aldilà degli smartphone, Qualcomm si prefigge l’obiettivo di variare le dinamiche del mercato introducendo la tecnologia su tablet e notebook.

La società statunitense ci lascia, infine, anche dei dati sulla futura fruizione del servizio. Si tratta di 19 OEM tra cui troviamo i tre maggiori produttori cinesi: Xiaomi, OPPO e Vivo. Inoltre la rete sarà messa a disposizione, ad oggi, da 18 compagnie telefoniche. Chiaramente questo mercato vedrà una rapida evoluzione in tempi brevissimi, dal momento che nessuno dei produttori potrà permettersi il lusso di rimanere indietro.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.