AndroidGoogleHardwareNewsSmartphone

Android P: le feature fanno pensare ad un Google Pixel 3 con il notch

Dopo diverso tempo passato in sordina, quest’oggi torniamo a parlare di Google Pixel 3. Il dispositivo di punta di Mountain View, che dovrebbe essere lanciato nell’anno, ha infatti lasciato la scena in favore delle fantastiche innovazioni di Big G viste al Google I/O 2018. I rumors di queste ore in merito al device, sembrerebbero più che altro delle deduzioni logiche derivanti dalla nuova beta di Android P piuttosto che voci relative allo smartphone in se e per se. Scopriamo meglio di cosa si tratta.

Le premesse di Android P porterebbero a pensare alla presenza del notch sul prossimo Google Pixel 3

notifiche android p

Dopo diversi rumors pare che la presenza del notch sui prossimi dispositivi Google Pixel 3 sia quasi inevitabile. Come mai si arriva a questa conclusione? Come dicevamo prima questo ragionamento potrebbe essere una conseguenza logica derivante dall’analisi della status bar di Android P. Vediamo infatti dall’immagine il posizionamento delle notifiche: superate le 4 notifiche (la capienza ragionevole della porzione di display in caso di notch) appaiono dei puntini. A quanto pare, il numero di dots dovrebbe essere corrispondente al numero di notifiche nascoste dal notch. Quindi, nel caso di 5 notifiche si avranno 4 visibili con un puntino, nel caso di 6 avremo 2 puntini e via discorrendo.

Potrebbe interessarti anche: Android P: il programma beta è aperto ufficialmente

Chiaramente è plausibile che Android P possa essere basato sul prossimo Google Pixel 3 dal momento che rappresenta il device nativo dell’azienda. Ovviamente ci si aspetta, qualora questo fosse confermato, che Google possa implementare la possibilità di switchare alle funzionalità classiche qualora si sia in possesso di smartphone sprovvisti di notch. Pare quindi ormai – anche visti gli ultimi device lanciati – che la presenza della famigerata tacca sia ormai inevitabile. D’altra parte pare che ormai gli utenti abbiano metabolizzato l’impatto con la nuova implementazione e quindi al netto dei vantaggi portati dal notch non avrebbe senso, allo stato attuale, eliminarlo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.