NewsTech

Cora, il taxi volante di Larry Page fende i cieli della Nuova Zelanda

Cora Kitty Hawk

Il futuro sembra essere ad un tiro di schioppo. In Nuova Zelanda sono stati autorizzati i test pubblici di Cora, il taxi volante progettato dalla società americana Kitty Hawk. La start-up ha potuto godere dei finanziamenti di Larry Page, co-fondatore di Google. La vera novità è che i test inizieranno a svolgersi pubblicamente, con l’appoggio del governo neozelandese che faciliterà la concessione delle varie autorizzazioni ed omologazioni.

Già dal 2017, infatti, Cora vola nei cieli del paese dell’Oceania, seppur in fase di test privati. Anche in questa occasione i voli di prova non includeranno passeggeri umani a bordo, segno che la tecnologia necessita ancora di doverosi miglioramenti.

Il volo di Cora in Nuova Zelanda non è una novità, ma adesso ha l’appoggio governativo

Cora è un taxi volante con un’apertura alare di circa 11 metri. Rientra nella categoria di velivoli VTOL (a decollo ed atterraggio verticale). Grazie ai suoi 12 motori elettrici, il velivolo non necessita di una pista di decollo per spiccare il volo. Cora è in grado di raggiungere una velocità massima di 144 km/h e può vantare un’autonomia di 100 km con due passeggeri a bordo. L’altitudine massima raggiungibile sarà di 1.000 metri. Proprio il poter vantare un’alimentazione completamente elettrica ha consentito al velivolo a guida autonoma di poter rientrare nel progetto Carbon Zero della Nuova Zelanda. Paese da sempre molto attento alle tematiche riguardanti l’inquinamento e la sostenibilità ambientale.

Kitty Hawk conta di riuscire a rendere operativo Cora entro 3 anni. Già nel 2021 anche i velivoli privati a guida autonoma in fase di test nei cantieri di Uber e Boeing dovrebbero fare il loro esordio sul mercato. Avremo così la possibilità di scegliere di raggiungere una determinato luogo anche in volo, abbattendo i tempi di spostamento altrimenti necessari.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.