Siamo tutti in attesa dei top di gamma di quest’anno, ne cerchiamo rumor e indiscrezioni sulle specifiche, sulle performance, sul design eppure dimentichiamo la cosa più importante. I principali flagship arriveranno con a bordo il nuovo high-end chipset Qualcomm Snapdragon 845 ed ancora non sappiamo praticamente nulla su quali siano le prestazioni del SoC.

A venirci incontro ci pensa un interessante confronto tra lo Snapdragon 845 ed il suo predecessore, comparso in rete in queste ore. I benchmark – da considerare come un rumor! – si presentano più rosei del previsto. Andiamo a dare un’occhiata!

Benchmark Qualcomm Snapdragon 845 vs 835: and the winner is…

qualcomm-snapdragon-845-vs-835L’immagine in alto ci riporta i benchmark del Qualcomm Snapdragon 845 e dello Snapdragon 835 a confronto. Nonostante il nuovo chipset sia nuovamente realizzato con processo produttivo a 10 nm, i numeri parlano chiaro. Rispetto alla precedente soluzione, le prestazioni sono nettamente superiori sotto molteplici aspetti (CPU, GPU e UX). Il tutto con picchi di performante con oltre il 50% di differenza tra i due modelli in esame. Lo Xiaomi Mi 6X avrebbe raggiunto un punteggio di 210740, superato del 28.3% dal suo rivale.

Anche se tali test sembrano realizzati tramite il software Antutu, è bene prendere queste informazioni con le pinze. Lo smartphone equipaggiato con lo Snapdragon 845 è il presunto Xiaomi Mi MIX 2S. Si tratta di un device che abbiamo affrontato varie volte, ma mai ufficializzato dal produttore. Per tanto, non è detto che i benchmark di cui sopra possano considerarsi veritieri.

Lo Snap 845 compare a bordo di un misterioso dispositivo su Geekbench

qualcomm-snapdragon-845-geekbench-misterioso-dispositivoNel frattempo, lo Snapdragon 845 avrebbe fatto la sua comparsa anche su Geekbench, a bordo di un misterioso dispositivo. Lo smartphone in questione, denominato semplicemente XXXX, avrebbe raggiunto dei punteggi di molto superiori rispetto ad altri modelli equipaggiati con l’835.

Il misterioso device presenta il suddetto SoC, accompagnato da 6 GB di RAM, ed arriva con Android 8.0 Oreo. Ovviamente, anche in questo caso è bene prendere tali valori con le dovute precauzioni; ciò almeno fino a che non arriverà ufficialmente il primo dispositivo con Snapdragon 845 equipaggiato.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.