AccessoriAppleNews

Nuovi problemi per Apple HomePod: occhio ai mobili in casa

Probabilmente l’HomePod non è uno dei prodotti più fortunati prodotti in casa Apple. Dopo i ritardi nella sua commercializzazione, le recensioni che sono seguite hanno visto diversi pareri contrastanti a riguardo. Le critiche riguardano principalmente una qualità inferiore alla concorrenza ed un’eccessiva limitazione nella compatibilità con servizi e prodotti di terze parti. Ma non finisce qua.

Apple HomePod non va d’accordo con i mobili

Da USA ed Asia stanno arrivando alcune segnalazioni secondo cui l’Apple HomePod è in grado di rovinare i mobili in legno. Nelle foto vediamo alcuni ripiani su cui è rimasto impresso un alone bianco tondo, il quale sarebbe causato dalla base in silicone. Il danno non sarebbe totalmente permanente, in quanto con il tempo sembrerebbe affievolirsi. Tuttavia, si tratta di un aspetto piuttosto negativo, vista anche la tipologia di prodotto.

La stessa Apple è conscia di questo problema, dato che anche sulla pagina di supporto del prodotto riporta questa problematica. Ecco quanto riportato:

“Non è inusuale per uno speaker con una base in silicone soggetta a vibrazioni lasciare dei segni non marcati su una superficie in legno quando collocato su di essa. I segni possono essere causati da oli che si diffondono fra la base in silicone e la superficie del tavolo. Spesso andranno via dopo alcuni giorni quando lo speaker viene rimosso dalla superficie. In caso contrario, strusciate gentilmente con un panno morbido inumidito o asciutto per rimuovere i segni. Se i segni persistono, pulite la superficie con il processo di pulizia raccomandato dal produttore del mobile. Se sei preoccupato di ciò, ti consigliamo di posizionare il tuo HomePod su una superficie diversa.”


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.