FacebookInternetNewsSocial Network

Facebook torna alle origini: più visibilità agli amici nel newsfeed

Facebook people

Fin da quando è stato lanciato nel 2004, Facebook ha sempre avuto l’obbiettivo di unire le persone tra loro. Il diario, o newsfeed, come viene chiamato ora, è sempre stato il posto dove trovare i post degli amici. Foto di vacanze, musica e video erano all’ordine del giorno. Con il passare degli anni, però, l’algoritmo è cambiato, portando a far visualizzare agli utenti meno post degli amicipiù post delle Pagine.

Facebook non ha mai smesso di unire le persone

Non è raro trovare una predominanza di post creati da pagine o gruppi pubblici e non vedere per giorni nessun contenuto di qualche amico che non vediamo o sentiamo da tempo. Ma Facebook ora vuole tornare alle origini: dai prossimi mesi, infatti, il newsfeed verrà ampiamente aggiornato.

Facebook revenge porn

L’algoritmo che gestisce l’assegnazione del ranking dei post è stato modificato in modo da portare nuovamente l’azienda verso il suo iniziale obbiettivo: “unire le persone”. Verrà assegnato un valore maggiore ai post che arrivano dalle persone rispetto a quelli che da pagine o gruppi pubblici.

Non è ancora chiaro se questo cambiamento ha qualcosa a che vedere con l’esperimento di qualche mese fa sull’inserimento di una sezione in cui si potevano visualizzare solo post degli amici e post delle pagine sponsorizzate. Analizzando attentamente le due notizie, possiamo capire che il fare nobile dell’azienda di Zuckerberg potrebbe portare sia ad un miglioramento dell’esperienza dell’utente sia ad un significativo revenue aggiuntivo generato dai ricavi dei post sponsorizzati.

Quando si parla di Facebook è difficile dare delle tempistiche, ma staremo a vedere come l’azienda avrà intenzione di ritornare sul suo obbiettivo iniziale.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.