Samsung: approvato il brevetto per il lettore d’impronte digitali sotto al display

Samsung,

Samsung lettore impronte digitali display

Samsung sembra essere in vena di grandi innovazioni nell’ultimo periodo. Dopo aver visto gli sviluppi sulle nuove batterie in grafene; ecco arrivare l’approvazione per il brevetto che prevede l’integrazione del lettore d’impronte digitali nel display dello smartphone.

Samsung riceve il brevetto per il lettore di impronte digitali integrato nel display

Già nelle scorse settimane abbiamo visto dell’esistenza di questo interessante brevetto del produttore sudcoreano che ora si è tramutato in proprietà intellettuale. Ovviamente potremmo considerare quest’innovazione come “il segreto di pulcinella” poiché è attesa nel 2018 da parte di molti produttori. Sembra, inoltre, che Samsung abbia già cercato di implementare questa tecnologia nel Galaxy Note 8 ma i limiti tecnici hanno fatto sì che l’idea fosse accantonata.

Come funziona la nuova tecnologia di Samsung?

Il brevetto è stato riconosciuto dalla World Intellectual Property Organization (WIPO) e dovrebbe quindi essere utilizzabile in tutti i mercati dove Samsung è presente. La scelta di Samsung ricade su di un sensore a 12 punti di pressione inserito tra il vetro e il pannello. Ovviamente è presente un software che sbloccherà il telefono non appena verrà riconosciuto l’impronta digitale.

Tuttavia mentre per ora possiamo vedere solo un brevetto, Vivo, lo scorso mese di giugno, ha mostrato anche un primo prototipo con questa tecnologia di Qualcomm. Lo scanner trasmetterebbe segnali ad ultrasuoni attraverso il pannello OLED fino a 1200 μm di spessore per leggere i contorni di un’impronta digitale, evitando il bisogno di contatto diretto con la dita.

Il 2018 vedrà l’abbandono del sensore d’impronte digitali, come lo conosciamo oggi, sugli smartphone top di gamma? Difficile poterlo dire già da ora ma vari produttori e partner del mondo della telefonia stanno lavorando per implementare il lettore di impronte digitali sotto al display. Insomma, aspettiamoci delle belle sorprese per il prossimo anno.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.