Il colosso di Mountain View ha rilasciato ufficialmente le patch di sicurezza di novembre e un update con varie novità per i possessori di Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL. Finalmente trovano un epilogo (positivo) i problemi inerenti il display.

Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL: risolti i vari problemi e bug di queste settimane

Google Pixel 2 XL

L’azienda ha rilasciato due aggiornamenti distinti: le patch di sicurezza dedicate ai dispositivi Android in generale (1 novembre 2017) e quelle legate esclusivamente ai Nexus e ai Pixel (5 novembre 2017). Con queste ultime arrivano anche i tanto agognati fix per i problemi al display della gamma Pixel 2.

Per quanto riguarda Google Pixel 2 XL sono disponibili nuove opzioni che consentono di mettere mano alla resa cromatica del pannello frontale. Gli utenti potranno decidere tra i profili Boosted, Natural e Saturated. È stato inoltre ridotto il livello di luminosità massima del display (per prevenire problemi di burn-in). Per quanto riguarda il piccolo Google Pixel 2, è in arrivo un fix per risolvere il problema del fruscio durante le chiamate.

L’aggiornamento è attualmente in roll out

Le patch di sicurezza e il relativo update sono attualmente in fase di rilascio da parte dell’azienda. Come al solito, chi non avesse ancora ricevuto la notifica dell’aggiornamento dovrà pazientare il tempo necessario. I fix del caso saranno sicuramente graditi ai possessori della gamma Pixel 2; i due nuovi smartphone sono finiti al centro di una bufera a causa di vari problemi e vedere Google agire in maniera così tempestiva non può che lanciare un segnale positivo ai propri utenti.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.