Per quanto sia particolarmente apprezzata, la tecnologia display OLED si rivela spesso instabile in ambito mobile. Ed è questo il caso anche di Google Pixel 2 XL, smartphone che ha da poco debuttato negli USA e che sta sollevando alcune polemiche.

Google Pixel 2 XL: alcuni utenti si lamentano del display

google pixel 2 xl display

Sono infatti diverse le testimonianze degli addetti ai lavori secondo le quale il display del Google Pixel 2 XL non sarebbe molto convincente. La critica principale è rivolta ad un range cromatico poco vivace, soprattutto se messo a confronto con i flagship Samsung. Questo aspetto non sarebbe evitato nemmeno impostando la modalità Vivida fra le impostazioni dello schermo, di cui Google parla in queste dichiarazioni:

Abbiamo progettato il display del Pixel 2 per avere una resa dei colori più accurata e naturale. Ma sappiamo che alcune persone preferiscono colori più vividi. Così abbiamo aggiunto un’opzione per dare un boost cromatico del 10% per avere un display più saturo. Siamo sempre alla ricerca del feedback delle persone ed aggiungeremo più opzioni di questo tipo tramite un aggiornamento software se vedremo che c’è richiesta.

Google Pixel 2 XL come LG V30?

Fra le lamentele si parla anche di un pannello che vira verso tonalità blu quando inclinato anche di poco. Questo è un aspetto abbastanza comune quando si parla di OLED che è possibile ritrovare su competitors come S8, seppur in maniera minore. Per concludere, l’ultima critica riguarda una luminosità non del tutto ben diffusa e con alcuni glitch durante lo scrolling.

Finora questa problematica è stata riscontrata da pochi utenti e risulta in parte soggettiva, un po’ come accadde per il jelly scrolling di OnePlus 5. Insomma, non ci resta che attendere il suo sbarco in Italia e sperare che Google possa aver risolto con qualche update software.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.