AndroidAppGoogleGuideNewsSmartphone

Google Foto Unlimited: ecco come abilitarlo su qualsiasi smartphone

Google Foto Unlimited Google Pixel 2

Una delle feature esclusive più interessanti della famiglia Pixel è senza dubbio quella di Google Foto Unlimited. Tramite questo servizio, gli utenti possono beneficiare di uno spazio di archiviazione cloud illimitato per le proprie foto e video. Un developer di XDA ha messo a punto un metodo per ottenere questa funzionalità a bordo di qualsiasi smartphone dotato di Android 7.0 Nougat o superiore.

Google Foto Unlimited: ecco come abilitarlo su qualsiasi smartphone

La soluzione scovata dall’utente è molto semplice ma richiede un po’ di dimestichezza con le dinamiche del modding e, soprattutto, che il proprio dispositivo abbia i permessi di root sbloccati. Se siete in possesso dei requisiti di cui sopra allora vi basterà seguire la seguente procedura:

  • scaricate il file nexus.xml sul vostro smartphone Android;
  • aprite il vostro Gestore di File, va bene uno qualsiasi, l’importante è che sia in grado di interagire con i file sfruttando i permessi di root, come ad esempio questo);
  • copiate il file nexus.xml all’interno del percorso / system /etc / sysconfig;
  • impostate al file appena copiato le autorizzazioni rw-r-r;
  • riavviate il dispositivo;
  • una volta che lo smartphone si sarà riavviato, recatevi in Impostazioni, Applicazioni, Google Foto e cancellate i dati dell’app.

Et voilà! Una volta conclusa la procedura l’applicazione “penserà” che voi stiate usando un dispositivo della gamma Pixel e vi autorizzerà ad utilizzare il servizio Google Foto Unlimited.

Inoltre, potrete accedere ad alcune categorie aggiuntive dell’applicazione Google Sfondi, che di norma sarebbero disponibili solo per i device dell’azienda di Mountain View.

Google Foto Unlimited disponibile su qualsiasi smartphone con i permessi di root sbloccati

Nel malaugurato caso in cui il metodo di cui sopra non dovesse funzionare, non temete. L’intraprendete utente di XDA ha fornito anche una soluzione alternativa che richiede l’uso dell’app BuildProp Editor. Una volta scaricata l’applicazione, vi basterà trovare modificare i seguenti valori all’interno del file build.prop:

ro.product.model=Pixel 2 XL

ro.product.brand=Google

ro.product.manufacturer=Google

ro.opa.eligible_device=true

Al momento sembra che il metodo funzioni sulla maggior parte dei dispositivi con a bordo Android 7.0 Nougat. Comunque non è detto che il colosso statunitense non rilasci a breve una patch per impedire agli utenti non in possesso di un suo dispositivo di utilizzare il servizio Foto Unlimited. Di seguito trovate i pulsanti per scaricare direttamente dal Play Store l’app BuildProp Editor (nel caso non funzionasse la prima parte della procedura).

IMPORTANTE: Vi ricordiamo che le operazioni di modding dovrebbero essere eseguite solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in quest’ambito. Lo staff di GizChina.it e GizBlog.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Play store logo


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.