AndroidAppiOSNewsSmartphone

Adobe Scan con supporto al riconoscimento del testo e Cloud ready

adobe logo

Sul Play Store di certo non siamo a corto di applicazioni per la scansione dei documenti – si pensi a Google Drive, Dropbox e Microsoft Lens – ma se si usa Adobe Document Cloud farà sicuramente piacere il rilascio della nuova app Adobe Scan.

Proprio come le altre applicazioni già viste, Adobe Scan utilizza la fotocamera posteriore del telefono per emulare la funzione di un comune scanner per i documenti. Dopo l’apertura dell’app si verrà riportati direttamente nell’interfaccia fotocamera per scattare una foto che si potrà poi anche ritagliare a seconda delle dimensioni del documento. Sarà possibile effettuare anche un minimo di editing della scansione, come ad esempio l’aumento del contrasto dell’immagine per permettere una più alta leggibilità.

Adobe Scan con supporto al riconoscimento del testo e Cloud ready

Una volta scattata la foto, tutte le scansioni verranno salvate direttamente all’interno di Adobe Document Cloud, il che è un plus non indifferente se si fa un massiccio utilizzo della suite poiché permetterà di ritrovare sempre i propri file. Se invece si vorrà decidere un’altra destinazione per il proprio documento basterà semplicemente condividerlo con i programmi messi a disposizione.

Potrebbe anche interessarti:

AMD Ryzen ThreadRipper ufficiale: 16 Core, 32 Thread, 64 PCIe e DDR4

Dalle immagini si può vedere come è possibile, ad esempio, procedere anche a sottolineare alcune linee del documento direttamente dopo la scansione e quindi si può affermare che il riconoscimento del testo funziona in maniera davvero egregia.

Se foste interessati a provare Adobe Scan basterà recarvi sul Play Store per procedere al download ma sarà necessario procedere alla creazione di un account Adobe – totalmente gratuito – altrimenti sarà impossibile proseguire all’utilizzo dell’applicazione.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.