htc vive smartphone

HTC Vive potrebbe essere il primo smartphone per il gaming VR

Il CES 2017 è ormai concluso e fra le aziende partecipanti HTC non è assolutamente stata una delle protagoniste in ambito mobile. Tuttavia, nelle ultime ore è comparso un video leaked, per cortesia di Evan Blass, che ritrarrebbe alcune delle novità per l’azienda taiwanese, fra cui l’HTC Vive Phone.

Il prossimo 12 gennaio, durante l’evento HTC, dovremo assistere alla presentazione di alcuni dispositivi. Fra questi potremo trovare questo presunto HTC Vive, terminale di cui non sappiamo ancora nulla ma che, stando al nome, chiaramente riferito al visore della stessa azienda, potrebbe debuttare sul mercato come il primo smartphone pensato per il gaming VR.

htc vive smartphone

HTC Vive potrebbe essere il primo smartphone per il gaming VR

All’interno del video trapelato, vediamo alcuni nuovi smartphone made by HTC, il cui concept primario è quello di differenziarsi dalla massa, sia dal punto di vista dei colori che da quello dei materiali utilizzati, fra cui stoffe e composti chimici.

Il video si conclude con una ripresa “ravvicinata” di questo HTC Vive, realizzato interamente in metallo e dal look molto sci-fi. Così come il recente ASUS ZenFone AR, anche questo terminale potrebbe integrare a bordo un comparto hardware pensato per i settori VR ed AR, magari spingendosi oltre con uno Snapdragon 835.

Secondo alcune ipotesi, il flagship potrebbe integrare il supporto al Google Daydream ed essere utilizzato all’interno dell’apposito Daydream VR, o in alternativa in un nuovo visore realizzato dalla stessa HTC, per poter fruire di contenuti e giochi VR. Quasi sicuramente, quindi, dovremo trovare implementato anche un display Quad HD, se non addirittura 4K, per una fruizione ai massimi livelli del settore.