Samsung galaxy note 7 Scanner iride

Samsung Galaxy Note 7: ecco il nuovo scanner dell’iride in azione

Come ben sappiamo, nella giornata di ieri è stato presentato ufficialmente il nuovo phablet top di gamma Samsung Galaxy Note 7, device molto atteso soprattutto per le sue nuove features.

Tra queste troviamo lo scanner dell’iride per lo sblocco del terminale, il quale è stato il protagonista di un nuovo video pubblicato in rete nelle ultime ore.

Stando a quanto si può evincere dal video, la velocità di sblocco tramite scanner dell’iride del terminale è davvero impressionante: si parla di soli 0,6 secondi necessari per il riconoscimenti.

Samsung galaxy note 7

Samsung Galaxy Note 7: lo scanner dell’iride potrebbe soppiantare l’attuale Touch ID?

Per prevenire effetti nocivi ad un organo così importante come gli occhi, Samsung ricorda che lo smartphone dev’essere tenuto ad almeno 20 cm di distanza per effettuare un riconoscimento corretto ed allo stesso tempo proteggere gli occhi stessi.

Proprio per questo motivo, viene menzionata questa funzione in relazione anche ai bambini, che come ben saprete amano giocare con gli smartphone dei genitori e inavvertitamente potrebbero attivare la scansione dell’iride mettendo in contatto gli occhi ad una distanza troppo ravvicinata con il sensore.

samsung galaxy note 7 scanner iride

Un ulteriore avvertimento riguarda invece gli utenti che indossano occhiali o lenti a contatto. Come possiamo evincere all’interno del video infatti, il terminale fa apparire sul display delle avvertenze per un corretto utilizzo.

Quest’ultimi potrebbero avere dei problemi nel corretto riconoscimento dell’iride e quindi lo sblocco del terminale, e purtroppo, non sembrerebbe esserci nessuna alternativa per aggirare il problema, se non quello di togliere qualsiasi barriera che possa contrapporsi tra l’occhio e lo scanner del dispositivo.

Piccole problematiche e avvertenze a parte, il nuovo scanner dell’iride sembra funzionare davvero molto bene, oltre ad essere facilmente configurabile sul phablet. Potrebbe quindi il Samsung Galaxy Note 7 dare il via anche ad una nuova generazione di terminali dotati solamente della nuova tecnologia per lo sblocco?

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

Altre news
samsung galaxy s11
Ci saranno cinque Samsung Galaxy S11: differenze e colori