Paranoid Android: nuovo update con supporto al OnePlus 3 e alcuni Xperia

Paranoid android

Recentemente vi avevamo parlato del ritorno sulla scena modding della Paranoid Android. La Paranoid è una custom rom che ha fatto dell’innovazione il suo punto di forza. Grazie agli sforzi del team sono state create molte funzioni originali che hanno dato spunto alle features che troviamo nativamente nei recenti sistemi operativi.

Ad esempio funzioni come “Heads Up” e “Active Display” sono nate grazie alla realizzazione di “Hover” e “Peak” per mano del team Paranoid.

Paranoid Android

La ROM, inoltre, è sempre stata sinonimo di stabilità grazie ad un codice pulito. Tutto questo non è sfuggito all’occhio di OnePlus che ha reclutato il team Paranoid per lavorare alla sua OxgenOS. OxygenOS è il sistema che attualmente troviamo su tutti gli smartphone OnePlus.

Finalmente è stato rilasciato il primo aggiornamento per la nuovissima versione della Paranoid, a cura di un nuovo team, che porta con se la correzione di molti bug trovati nella precedente release.

E’ stato notevolmente migliorato il Theme Engine, funzione con la quale possiamo andare a personalizzare l’interfaccia grafica della rom. Il tutto è possibile grazie agli innumerevoli “theme pack” presenti sul Playstore.

Stay paranoid

Finalmente è stata aggiornata la base della ROM portandola ad Android 6.0.1 con le patch di sicurezza aggiornate a Giugno. La vera novità riguarda l’aggiunta al supporto proprio per il OnePlus 3, il Pixel C di Google e i Sony Xperia Z2, Z2 tablet, Z3, Z3 Compact e Z3 Compact Tablet.

In futuro verranno supportati moltri altri device della famiglia Sony Xperia.

In passato la Paranoid Rom esisteva esclusivamente per i dispositivi Nexus. Il nuovo team ha intenzione di allargare il supporto a molti altri device in futuro.

Potete scaricare la Paranoid Android a questo indirizzo.

Paranoid Android: nuovo update con supporto al OnePlus 3 e alcuni Xperia

Vi ricordiamo infine che seguirci è molto semplice. Su Telegram attraverso il nuovo gruppo“GizChina Italia & GizBlog Official Group“ ed il canale news. Su Facebook basterà iscriversi al gruppo “GizChina Italia & GizBlog Official Group“. Siamo presenti, poi, anche su Twitter, G+ e Youtube.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.