Il colosso coreano Samsung ha annunciato i propri guadagni per il Q3 2015, mostrando una crescita che mancava da ben due anni.

Con ricavi complessivi di ben 45.6 miliardi di dollari, notevolmente superiori ai 41.7 miliardi del Q3 dello scorso anno, Samsung ha annunciato guadagni per ben 6.4 miliardi di dollari, un ottimo incremento rispetto ai 3.6 miliardi del Q3 2014.

Se, da un lato, le vendite di smartphone dell’azienda sono aumentate, grazie soprattutto a Galaxy Note 5, Galaxy S6 Edge+ ed alle serie Galaxy A e J, pare comunque che i ricavi in forte crescita derivino principalmente dal settore delle componenti.

samsung-vendite

Sono infatti semiconduttori e pannelli per schermi a trainare principalmente i guadagni dell’azienda. Come saprete, Samsung è infatti uno dei principali fornitori di “processori” per dispositivi mobili e di pannelli per schermi di dispositivi mobili e non.

Altro fattore positivo di questo Q3 è stato inoltre il tasso di cambio tra le varie valute internazionali, risultato favorevole per Samsung. Da questo punto di vista, tuttavia, l’azienda si aspetta che il Q4 di quest’anno non sarà altrettanto favorevole.

Il Q4 ospita però le festività natalizie, periodo che vede solitamente un notevole incremento nelle vendite di smartphone e tablet. Vedremo cosa sarà in grado di fare l’azienda nei prossimi mesi, considerando anche il momento di crescita della sua principale rivale.

Via