apple modem 5g

Apple dominerà il settore del 5G nel 2020, secondo Strategy Analytics

Ultimo aggiornamento:

Stiamo assistendo, in questo momento storico, ad un cambiamento epocale. Tutte le aziende, infatti, stanno cercando di convertire la propria produzione in funzione della connettività 5G, in tutti gli ambiti. Soprattutto nella categoria degli smartphone, poi, c’è molto fermento in tal senso, con vari brand pronti a lanciare nei prossimi mesi device dotati di tale standard. Secondo gli ultimi studi, dunque, sembra che almeno nel 2020 Apple possa conquistare tale mercato con i propri prodotti, scavalcando Huawei e Samsung.

Solo in futuro Huawei e Samsung proporranno device 5G più economici dei prodotti Apple

iphone 11 cover pellicole

Stando ad uno studio pubblicato da Strategy Analytics, Apple sarà leader del 5G nel 2020. Presto, infatti, quest’azienda comincierà ad implementare tale standard di connettività all’interno dei propri prodotti. Come sappiamo, però, i device della casa di Cupertino hanno generalmente un prezzo più elevato rispetto alla concorrenza. Motivo per cui la conquista del mercato 5G rappresenta una diretta conseguenza di tale aspetto. Ben presto, però, dovrebbero arrivare anche prodotti di fascia più bassa con connettività 5G, sviluppati da Samsung e Huawei. Da questo punto di vista, quindi, ben presto questi due brand potrebbero scalare la classifica ed aggiudicarsi i primi posti.

LEGGI ANCHE:
Recensione LG V50 ThinQ 5G: due display, possibilità illimitate!

Ovviamente, allo stato attuale, esistono già alcuni prodotti di Samsung e Huawei dotati del supporto a tale standard. Tutti questi smartphone, però, presentano ancora costi proibitivi. Da un lato, infatti, la tecnologia 5G è ancora abbastanza costosa, dall’altro tutti i dispositivi che la implementano sono di fascia alta. Tra questi, dunque, ricordiamo solo Samsung Galaxy Fold, Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.