Amazon Fire 7 2019

Recensione Amazon Fire 2019: essenziale per la multimedialità

Da ormai diversi anni a questa parte Amazon offre la possibilità agli utenti di poter fruire di contenuti – principalmente e-book e serie TV – direttamente da dispositivi proprietari. In questo senso interfaccia e modalità d’utilizzo di Amazon Fire 2019 sono emblematici. Abbiamo provato il dispositivo per voi, scoprite come si è comportato nella nostra recensione completa.

Recensione Amazon Fire 7 2019

Unboxing

Amazon Fire 7 2019

Il nuovo Fire di Amazon arriva in una confezione particolarmente minimal, in cartonato semplice e compatta: al suo interno troviamo:

  • Amazon Fire 7 2019;
  • Cavo USB – micro USB;
  • Alimentatore da parete;
  • Manualistica.

Design e qualità costruttiva

 

Il dispositivo è un prodotto basic e questo lo si evince, sin da subito, dall’aspetto estetico. Troviamo – infatti – una scocca completamente in plastica, libera da interruzioni se non per il frame superiore che ospita tasto d’accensione, bilanciere del volume, micro USB e jack per le cuffie.

Il dispositivo – viste le dimensioni di 192 x 115 x 9.6 mm – si impugna facilmente e permette l’utilizzo anche con una mano. A ben vedere dimensioni e peso (286 grammi) sono quantomai vicine agli smartphone di ultima generazione. In questo senso, in termini di usabilità e di grip non avrete alcun tipo di problema. Nonostante ci troviamo di fronte ad un dispositivo entry level, le plastiche sono di ottima fattura e particolarmente resistenti.

Ci troviamo quindi in presenza di un device compatto, senza pretese e maneggevole. L’unico impatto – negativo – lo riscontrerete guardando il display: il Fire 7 2019 conserva ancora un rapporto screen to body poco soddisfacente.

Display

Amazon Fire 7 2019

Ci ripetiamo, Amazon Fire 7 2019 è un tablet entry level ed a ricordarcelo c’è proprio il display. Troviamo un’unità IPS da 7″ con risoluzione 1024 x 600 pixel (171 PPI).

Sia qualitativamente che quantitativamente il pannello non ci ha sorpreso positivamente. Pur dovendo ragionare in un’ottica di convenienza (Fire 7 2019 è uno dei tablet più economici sul mercato), al giorno d’oggi è difficile digerire un display così poco risoluto, con colori poco vividi e tendente al freddo.

In sintesi troviamo i classici difetti, in alcuni casi accentuati, degli IPS. Il giudizio, non propriamente positivo, in merito al display, è dovuto proprio agli obiettivi di questo tablet. Abbiamo, infatti, un dispositivo non improntato alla produttività, ne tanto meno al gaming. Ciò significa che potremo utilizzare l’Amazon Fire 7 2019 principalmente per fruire di contenuti multimediali quali film, serie TV e libri e, in tal senso, il display non offre una grossa mano.

Hardware e prestazioni

Amazon Fire 7 2019 offre due configurazioni, da 16 o 32 GB, con memoria espandibile fino a 512 GB ed è alimentato da un SoC Quad – Core da 1.3 GHz, con GPU Mali-T720 ed 1 GB di RAM.

Con un comparto hardware non propriamente prestante, non riuscirete ad approfondire tutte le potenzialità di un tablet Android. Dal punto di vista del gaming, infatti, saranno diversi i titoli a voi preclusi: partendo dagli FPS fino a giochi meno onerosi dal punto di vista grafico.

Allo stesso tempo potrete comunque usufruire del tablet per ciò che è stato concepito senza troppi intoppi. Non avrete problemi nel godere di contenuti video, e ci riferiamo alle differenti piattaforme streaming come Netflix o Prime Video, oppure a leggere e-book. Ad ogni modo, nel caso in cui la vostra intenzione sia quella di utilizzare il device per leggere libri, una scelta più ragionata vi porterà ad acquistare il Kindle, prodotto ancora imbattuto sotto questo aspetto.

Potrete quindi limitarvi ad utilizzare il Fire 7 2019 come tablet “familiare” per consultare contenuti sporadicamente e far giocare i più piccoli: ci troviamo di fronte ad un prodotto che potrebbe essere interessante per avvicinarvi al mondo dei tablet, proprio in virtù del prezzo contenuto e del supporto di Amazon.

Software

Amazon Fire 7 2019

Con Amazon Fire 7 2019 vi addentrerete completamente nel mondo di Amazon. Seppur basato su Android, Fire OS offre un’esperienza completamente diversa. Non avrete infatti il supporto di tutte le app di Google, ma al contempo avrete una finestra aperta sullo store di Amazon.it, sulla libreria di prodotti Kindle e su Prime Video.

Come abbiamo ripetuto più volte, infatti, tutta l’esperienza d’uso è incentrata sulla fruizione di contenuti multimediali quali video e lettura. Al tempo stesso potrete scaricare tutte le app che desiderate, servendovi proprio dello store proprietario di Amazon.

In tal senso troviamo un limite non da poco: se le app più gettonate sono presenti, non troverete il supporto ad altre che – a dispetto del volume dei download – risultano essere cruciali nella vita quotidiana. Ci troviamo comunque di fronte ad un’interfaccia particolarmente intuitiva e pulita che, anche in questo caso, favorisce l’utilizzo di un pubblico alle prime armi.

Fotocamera

Anche sotto il profilo fotografico Amazon Fire 7 2019 non offre particolari spunti. Troviamo infatti una camera frontale da 2 mega – pixel, così come quella posteriore in grado di registrare video in HD a 720p.

Come avrete potuto capire e come potrete costatare voi stessi dai sample, gli scatti non avranno un utilizzo social, bensì le fotocamere saranno funzionali, ad esempio, a chiamate Skype, Messenger e simili.

Tornando all’aspetto puramente tecnico del comparto fotografico, il dispositivo fa difficoltà con macro e foto in situazioni di scarsa luminosità, mentre riesce a riprodurre discretamente (viste le premesse) le immagini in situazioni di buona luminosità ed a media distanza.

Autonomia

Da questo punto di vista possiamo distinguere un comportamento non univoco da parte del device. Se – con un utilizzo costante – il Fire HD ha una buona resa sotto il profilo della durata, superando anche le 5 ore di display acceso, lo stesso non si può dire nell’utilizzo dilazionato. Ciò significa che se andrete ad utilizzare il prodotto poche ore al giorno è possibile che quest’ultimo si scarichi del tutto (o quasi) in standby.

La perdita di batteria nei periodi morti rimane quindi una pecca non trascurabile dal momento che spesso i tablet vengono sfruttati proprio per un uso sporadico a differenza degli smartphone.

Prezzo e conclusioni

Amazon Fire 7 2019

Come sempre, non si possono tirare le somme di un prodotto prescindendo dal prezzo. Il costo, infatti, è proprio il pezzo forte di questo dispositivo: con soli 69€ potrete infatti portarvi a casa un dispositivo che offre una serie di funzionalità basilari in maniera soddisfacente.

Pur non spingendosi troppo in là con le prestazioni e pur offrendo un’esperienza d’uso legata indissolubilmente all’ecosistema Amazon, Fire 7 2019 può essere un ottimo biglietto d’ingresso al mondo dei tablet. Nel caso in cui vogliate utilizzare per la prima volta un dispositivo del genere, oppure non avete esigenze particolarmente onerose, questo dispositivo potrebbe fare al caso vostro.

69,99€
disponibile
1 nuovo da 69,99€
1 usato da 59,74€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 11/11/2019 19:31

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
sony imx686 foto video
Sony IMX686: ecco le potenzialità del nuovo sensore fotografico