Samsung Galaxy Note 10

Exynos 9825 ufficiale: ecco il SoC che alimenterà Samsung Galaxy Note 10

Quando manca pochissimo all’unpacked di Samsung che coinciderà con l’arrivo di Samsung Galaxy Note 10, l’azienda ha svelato il SoC Exynos 9825 che alimenterà proprio le versioni internazionali del nuovo flagship. Vediamo cosa cambia rispetto al passato.

Samsung Galaxy Tab S6 ufficiale: produttività ai massimi livelli

Exynos 9825 punta tutto sull’efficienza con un processo costruttivo a 7 nm

samsung galaxy note 10

Il nuovo Exynos 9825 di Samsung condivide le stesse peculiarità del 9810, tuttavia dovrebbe offrire un plus dal punto di vista dell’efficienza. Il processo costruttivo a 7 nm, rispetto agli 8 nm del precedente modello, consentirà un risparmio energetico.

Abbiamo detto che il SoC non comporta migliorie dal punto di vista prestazionale: avrà infatti gli stessi Core M4 con clock a 2.73 GHz e due Core Cortex A75 fino a 2.4 GHz, accompagnati da 4 core Cortex A55.

Per quanto riguarda la GPU, Exynos 9825 offre la Mali G76, proprio come il 9810, nella stessa configurazione MP12. Per finire, il chipset vanta il supporto al 4G grazie al modem LTE-A di categoria 20, tuttavia l’azienda ha affermato che c’è la predisposizione al modem Exynos 5100 per il 5G. Visti i tempi, non dovremo aspettare molto prima di scoprire le potenzialità del nuovo chipset dal momento che sarà montato sulle varianti internazionali di Samsung Galaxy Note.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
nokia recensione
Nokia 7.1 si aggiorna ad Android 10 tramite aggiornamento OTA