News

238 app infette sul Play Store hanno reso lo smartphone inutilizzabile: ecco quali

android google malware

Il team dell’agenzia di cybersicurezza Lookout ha scovato un nuovo e pericolosissimo adware all’interno del Play Store di Google. Il virus BeiTaAd è stato avvistato all’interno di ben 238 applicazioni, tutte pubblicate dal medesimo sviluppatore e con oltre 400 milioni di download. Ma di cosa si tratta e quali sono gli effetti nefasti di questo software?

Google Play, scovate 238 app infette: il nuovo adware rende gli smartphone inutilizzabili

google play store

Come rivelato da Lookout, BeiTaAd un adware che costringe gli smartphone infettati a visualizzare pubblicità invasive nella schermata di blocco (e non solo). Si tratta di annunci fastidiosissimi, anche con audio e video, in grado di interferire con le normali operazioni quotidiane.

Insomma, gli utenti che hanno scaricato il virus tramite le app incriminate presenti nel Play Store si sono ritrovati alle prese con una situazione parecchio grave e smartphone inutilizzabili. L’agenzia di sicurezza ha confermato che il virus è presente in tutte le app rilasciate dalla società cinese CooTek, quotata al NYSE nel 2018 e conosciuta principalmente per la tastiera TouchPal.

Nel caso di questa celebre app, sembra che gli annunci pubblicitari invasivi non si presentino immediatamente, ma almeno dopo 24 ore dall’installazione. Le tempistiche variano notevolmente in base all’utente e nei casi più estremi le prime avvisaglie sono iniziate dopo ben 2 settimane. Lookout ha segnalato la cosa a Google ed ora sembra che le applicazione coinvolte siano state rimosse o aggiornate in modo da escludere BeiTaAd.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.