News

Samsung Galaxy A70S: il primo smartphone con sensore da 64 mpx

samsung galaxy a70

Con l’avvento del sensore Sony IMX586, il mercato si sta piano piano riempiendo di smartphone con fotocamere da 48 mega-pixel. E se pensavate che ciò bastasse a battere il precedente record di Nokia Lumia 1020 e dei suoi 41 mpx, sappiate che Samsung sta per fare di meglio. Da settimane si parla di un nuovo sensore da ben 64 mega-pixel e adesso sembra altamente probabile che possa debuttare sul prossimo Samsung Galaxy A70S.

Su Samsung Galaxy A70S dovrebbe debuttare un sensore ISOCELL da 64 mpx

Samsung Electronics starebbe ultimando la produzione del ISOCELL Bright GW1, il nome per il nuovo sensore in questione. I primi dettagli trapelati indicano pixel da 0.8 µm, valore identico al succitato Sony IMX586. Questo perché lo scopo di avere un sensore del genere non è produrre foto con tanti mega-pixel, quanto quello di acquisire più luce.

Il sensore Samsung sfrutterebbe la tecnologia Tetracell, simile a quella Quad Bayer, con pixel 2×2 adiacenti per produrre foto ad 1.6 µm. E se nel caso del sensore Sony si ottengono foto da 12 mega-pixel, in questo caso si passerebbe a 16 mega-pixel. Inoltre, il sensore porterebbe con sé feature come gli slow-motion a 480 fps in Full HD, così come il supporto all’autofocus Super PDAF.

Per vederlo al debutto dovremmo attendere l’arrivo di Samsung Galaxy A70S, che diventerebbe così il primo smartphone al mondo ad avere 64 mega-pixel dalla sua parte. Atteso per la seconda metà del 2019, potrebbe anticipare il successivo lancio di Samsung Galaxy Note 10, il quale potrebbe ereditare tale sensore.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.