News

Ban per Animal Crossing e Fire Emblem su smartphone: è polemica in Belgio

nintendo animal crossing ban

Molto probabilmente a fine agosto gli utenti belga dovranno dire addio ad Animal Crossing: Pocket Camp e Fire Emblem Heroes, i due giochi Nintendo per smartphone. Scopriamo il perché della scelta controversa in Belgio.

LEGGI ANCHE: EA interrompe la vendita di FIFA Points in Belgio: “È gioco d’azzardo”

Nintendo eliminerà due giochi dal Play Store in Belgio: ecco il motivo

fire emblem 1

Diversi mesi fa in Belgio, probabilmente a causa dei forti acquisti registrati su Fifa 19, il legislatore ha contrassegnato gli acquisti in app come gioco d’azzardo. In entrambi i giochi Nintendo possiamo trovare gli acquisti in game, vale a dire che gli utenti possono acquistare personaggi ed oggetti random in cambio di denaro.

Proprio per questo, a causa della situazione poco chiara Nintendo ha ritenuto opportuno ritirare entrambi i giochi per gli utenti, così, a partire da martedì 27 agosto 2019, Animal Crossing: Pocket Camp e Fire Emblem Heroes non saranno più disponibili al download.

A ben vedere, i due titoli non sono le prime vittime fatte dal nuovo sistema belga: anche SquareEnix ha ritirato alcuni giochi simili dal mercato. Ad ogni modo, tramite un comunicato ufficiale Nintendo ha fatto sapere che non lancerà giochi con acquisti in app all’interno del mercato belga.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.