NewsOperatori

Vodafone è l’operatore più veloce in Italia, Iliad il peggiore nei test nPerf

operatori telefonici italiani

Quando si parla di tecnologia, uno dei dibattiti da sempre più accesi in Italia è quello relativo alle velocità degli operatori. Come dimostrato dallo studio condotto dal celebre SpeedTest, il nostro paese è al 48° posto nel mondo come prestazioni mobile. Ma qual è l’operatore più virtuoso e quale quello meno convincente?

I test condotti da nPerf ci mostrano lo stato della velocità degli operatori mobile in Italia

Analizzando il Barometro delle connessioni mobili Internet in Italia per il 2018 di nPerf, si evince come Vodafone sia l’operatore con la rete migliore in Italia. Nel corso del 2018 sono stati condotti 344.012 test singoli, divisi per velocità, streaming e navigazione, il tutto sotto rete 2G/3G/4G. Il risultato vede Vodafone in prima posizione, seguito da TIM e, con un certo distacco, Wind 3 e Iliad.

Il primo parametro preso in considerazione è il tasso di successo, ovvero la percentuale dei test che è andata a buon fine, e in questo caso le differenze sono più marginali, per quanto siano comunque Vodafone e TIM a guidare la classifica. Più interessanti sono invece i test relativi a velocità di download e upload: qua vediamo Vodafone al vertice, con velocità medie di 34.26/12.68 Mbps, seguita da TIM con 29.32/11.32 Mbps. Al terzo posto c’è il binomio Wind 3, con velocità di 19.49/8.09 Mbps, ed infine Iliad, con 19.21/8.36 Mbps.

Altro parametro utile è quello relativo alla latenza, ovvero il cosiddetto ping. Anche in questo caso è Vodafone ad avere la meglio, per quanto le differenze con TIM siano minime, dato che ci si attesta sui 54.81 ms per il primo e 55.64 ms per il secondo. Passando a Wind 3 il distacco è evidente, con 85.15 ms di ritardo medio, fino ad Iliad con i suoi evidenti 105.15 ms.

Per finire, il test di navigazione e di streaming YouTube indica il tempo di caricamento dei 5 siti più visitati in Italia e per la piattaforma video di Google. Il risultato anche qua non cambia, per quanto ci sia un balzo in prima posizione per TIM per quanto riguarda il tasso di efficienza nello streaming YouTube. Vi lasciamo con la tabella riassuntiva di nPerf:

velocità operatori italiani


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.