Recensione proiettore Anker Nebula Capsule: quando il design non è fine a sé stesso

anker nebula cover

Il mini proiettore a DLP Nebula Capsule di Anker si presenta con l’intento di offrire l’esperienza cinema proprio come i proiettori più performanti, ma con il vantaggio della portabilità e del sistema operativo Android integrato. Ci ha colpito sin da subito per il design accattivante e le infinite possibilità; si sarà dimostrato all’altezza delle nostre aspettative? Scopritelo nella recensione completa.

Recensione Anker Nebula Capsule

Unboxing

Il piccolo proiettore di casa Anker arriva in una confezione studiata nei minimi dettagli che, già dall’apertura, ci mostra potenzialità ed utilizzi. Troviamo al suo interno:

  • Anker Nebula Capsule;
  • Pochette da trasporto;
  • Remote controller (telecomando) con batterie incluse;
  • Cavo per ricarica Micro USB;
  • Manuale d’istruzioni.

Design e qualità costruttiva

anker nebula

Il principale punto di forza del Nebula – lo si era capito già dall’introduzione – è proprio il design. Costruito interamente in alluminio, e con inserti in plastica (dove alloggiano comandi superiori e gli ingressi per ricarica ed input video via HDMI) e gomma per il grip, il piccolo proiettore dona sin da subito un senso di compattezza e qualità di alto livello. Nonostante le dimensioni ridotte, 11.8 x 6.6 cm, Nebula gode di ottima stabilità data dai suoi 460 grammi.

Compattezza e design che non si limitano ad essere un mero esercizio estetico ma rappresentano un vero punto di forza del prodotto; a differenza di altri proiettori, la capacità di trasportare il Nebula facilmente, unita al fatto che – vista la presenza di Android a bordo – rappresenta un prodotto autonomo, farà si che lo portiate con voi in tantissime occasioni a differenza dei classici proiettori.

Funzioni e specifiche tecniche

anker nebula 1

Abbiamo già accennato al fatto che il Nebula Capsule di Anker è più di un semplice proiettore, ma bensì un piccolo device smart. Troviamo a bordo, infatti, il sistema operativo Android 7.1 con un’interfaccia ad hoc per la riproduzione video. Grazie alla UI personalizzata ed al modulo Wi-Fi integrato potremo accedere facilmente ai contenuti di piattaforme come Netflix,YouTube, Amazon Prime Video e non solo. Il piccolo proiettore offrirà agli utenti la possibilità di scaricare più app vista la presenza di Aptoide.

Presente anche la connettività Bluetooth che offre un’alternativa al controller remoto in dotazione: con il Bluetooth potremo infatti comandare il proiettore tramite l’app dedicata presente su Play Store e App Store.

anker nebula 3

L’abbiamo detto in apertura: il Nebula Capsule è un proiettore di tipo DLP, il che comporta alcuni pregi, ma anche qualche limite qualitativo. L’immagine riprodotta ha una risoluzione di 854 x 480 pixel (ben lontana dagli standard 4K a cui siamo abituati), in 16:9 e raggiunge i 100 pollici con una distanza di circa 3 metri. Troviamo poi una potenza di 500 lumen, leggermente al di sotto – anche questa volta – dei parametri abituali che si riflette sulla resa dei colori, tarabili però nelle impostazioni di sistema.

Mentre le specifiche video vanno incontro a dei limiti che – a mio avviso – sono dovuti viste le dimensioni del prodotto, troviamo un ottimo comparto audio: gli altoparlanti integrati hanno un suono forte, ma allo stesso tempo pulito; qualità fondamentale trattandosi di un proiettore dal momento che, il suono generato, copre anche il rumore della ventola.

Apprezzabile anche l’autonomia, con la batteria da 5200 mAh potrete riprodurre contenuti per circa 4/5 ore, il che vi garantirà un utilizzo durevole: nel caso in cui organizziate una piccola gita, ad esempio, non avrete bisogno di un alimentatore.

Esperienza d’uso

anker

Lasciandoci tutte le specifiche – importanti o meno – alle spalle, quello che conta effettivamente è la reale esperienza d’uso. In questo senso Nebula Capsule mi ha soddisfatto particolarmente. Pur palesando dei limiti (può riprodurre un’immagine definita fino ad un massimo di 100 pollici), la portabilità e la connettività di questo prodotto sono un’arma vincente.

Capita spesso che, pur essendo appassionati di questo tipo di riproduzione video, non abbiate spazi e mezzi sufficienti: Nebula azzera questo limite; basterà un piccolo cavalletto e potrete posizionare praticamente ovunque questo proiettore. Visti gli standard qualitativi dell’immagine, però, consiglio un utilizzo al buio quasi totale.

Conclusioni e prezzo

Il Nebula Capsule di Anker si può definire a tutti gli effetti un prodotto di nicchia. Se non vi spostate spesso ed avete in casa degli spazi da dedicare ad un proiettore di grandi dimensioni, il piccolo Nebula Capsule non fa al caso vostro. Se al contrario desiderate un prodotto che vi faccia vivere l’esperienza cinema, e vi trovate spesso in situazioni poco agevoli sotto il profilo logistico, non potrete fare a meno di acquistarlo, tenendo ben presente, però, che il prezzo non è dei più agevoli: 499€ su Amazon.

499,99€
disponibile
2 nuovo da 499,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 24/06/2019 13:46

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.