Bambini e smartphone: l’OMS suggerisce i limiti di utilizzo

bimbi

Ci siamo ritrovati in pochissimo tempo ad essere legati, per gran parte del giorno, a smartphone, PC e TV, che sia per lavoro o per svago. Di riflesso, anche le nuove generazioni hanno assunto lo stesso atteggiamento che – a detta dell’OMS – potrebbe rivelarsi dannoso. Così la stessa organizzazione ha stilato una lista indicando il tempo massimo consigliato da spendere in attività sedentarie e, tra queste, c’è ovviamente l’utilizzo dello smartphone.

LEGGI ANCHE: Smartphone pieghevoli? LG punta agli smartphone arrotolabili

Meno di un’ora: questo è il tempo ideale da spendere davanti agli smartphone secondo l’OMS

bimbi smartphone

In termini pratici, il consiglio dato dall’OMS è quello di cercare di tenere i bambini il più possibile impegnati con attività motorie, relegando, di contro, i giochi sedentari ad un ora al giorno. Proprio in questi termini l’organizzazione ha dettato una sorta di tabella che i genitori potrebbero seguire, che è la seguente:

  • 0 ore per i bimbi sotto i 12 mesi;
  • 0 ore per i bimbi di 1 anno;
  • 1 ora o meno per i bimbi di 2 anni;
  • 1 ora o meno per i bimbi di 3 anni;
  • 1 ora o meno per i bimbi di 4 anni.

Inoltre, per facilitare l’introduzione di questo regime, l’OMS ha anche presentato le 24 ore tipo che dovrebbero appartenere alla vita di tutti i bambini, schematizzate in 30 minuti di attività fisica, fino a 17 ore di sonno e meno di un’ora di “Sedentary Screen Time“.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.