AppNewsSicurezza

Truffa WhatsApp: le nuove regole sui backup favoriscono i tentativi di phishing

whatsapp nascondere foto e video

L’ultima novità da parte di Google e WhatsApp riguarda i backup della celebre app di messaggistica, i quali vengono archiviati su Drive ma – a detta di Mountain View – occupano troppo spazio! Per questo motivo Google procederà con la cancellazione dei backup obsoleti a partire dal 12 novembre, fatto che sta generando non poca confusione e – soprattutto – si presenta come un terreno fertile per una nuova truffa WhatsApp.

Truffa WhatsApp: attenti ai messaggi che sfruttano la confusione sulle nuove direttive di Google sui backup

whatsapp privacy utenti Cambridge Analityca nuove FAQ

Come già anticipato, Google procederà con la cancellazione degli archivi obsoleti il prossimo 12 novembre. La cosa sta generando molta confusione e per tale motivo va specificato che i backup WhatsApp cancellati saranno solo quelli che non vengono aggiornati da più di un anno.

I messaggi degli utenti sono quindi al sicuro; se continuate ad avere timori non vi resta che recarvi nelle impostazioni dell’app di messaggistica e attivare il backup manuale o automatico.

Dopo aver fatto chiarezza sulla cosa, è bene fare attenzione ad eventuali email e messaggi che stanno circolando negli ultimi tempi. Le segnalazioni sono molteplici e riferiscono di avvisi proprio in merito ai suddetti backup. Stando a quanto riportato, i malintenzionati stanno effettuando dei tentativi di phishing e di truffa WhatsApp facendo leva sui backup e associando l’improbabile cancellazioni di essi ad una presunta “scadenza” del servizio.

In genere i messaggi cominciano con “Attenzione, il tuo account di WhatsApp Messenger è scaduto”, affermando anche il backup cloud è pieno e che bisogna estendere l’abbonamento per evitare la perdita di immagini, video e conversazioni. Si tratta ovviamente di un truffa, per cui non cliccate sui link presenti nell’email e non fatevi raggirare fornendo dati personali!


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.