NewsSicurezza

Poste Italiane: la nuova truffa parte dalle pagine Facebook ufficiali

Sul Web non si può mai stare tranquilli, la sicurezza va protetta in tutti i modi spesso ingegnandosi prevedendo prima quello che potrebbe stimolare la “creatività” di malintenzionati e truffatori. Esattamente questo si è verificato con le pagine social ufficiali di Poste Italiane, dai quali abili raggiratori hanno attinto per truffare i clienti correntisti.

Sulle pagine ufficiali di Poste Italiane viene richiesta assistenza, ma attenzione a chi ve la offre

truffa poste italiane

Sempre più spesso, i clienti di servizio di vario genere utilizzano i social network – principalmente Facebook e Twitter – per chiedere assistenza a riguardo di eventuali problematiche o dubbi che possono nascere. Non fanno eccezione le pagine social ufficiali di Poste Italiane.

LEGGI ANCHE: PosteMobile Super Ricarica Summer Edition: 1GB a 2€ con opzione Raddoppia Ricariche

Infatti, diversi utenti tendono ad utilizzare la piattaforma per chiedere informazioni a riguardo dei loro conto correnti postali ed eventuali carte di credito o debito collegate. Nonostante le risposte siano inoltrate dagli account ufficiali, spesso non bastano a risolvere i problemi. Ecco, proprio qui agiscono i truffatori, che contattano direttamente e telefonicamente il malcapitato cliente offrendogli falsa assistenza autorizzata. Dopo una serie di operazioni, l’operatore cerca di ottenere dai clienti le credenziali di accesso al proprio conto, incluso il token inviato via SMS da Poste Italiane. A quel punto, la truffa è completa.

Un meccanismo semplicissimo, com fare un giro sui social network, che può creare danni danni economici di un certo livello.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.