CuffieNewsRecensioni

Recensione MJYUN M1: cuffie true wireless low-cost

Recensione MJYUN M1

Il “progresso” tecnologico sta portando sempre più produttori ad abbandonare l’ingresso mini-jack in favore dell’audio digitale. Di conseguenza, il mercato si sta popolando di numerose alternative quando si parla di cuffie true wireless. Fra queste troviamo le MJYUN M1, degli auricolari senza cavi dal prezzo contenuto: scopriamoli nella nostra recensione.

Recensione MJYUN M1

Unboxing

All’interno della confezione troviamo la seguente dotazione:

  • MJYUN M1;
  • cavo di ricarica USB / USB Type-C;
  • gommini di ricambio (1 paio);
  • manualistica.

Design e qualità costruttiva

Per quanto la colorazione bianca riporti alla mente le celebri Apple AirPods, le MJYUN M1 hanno forme e costruzione differenti. I materiali utilizzati sono plastici, con una buona finitura lucida ed un assemblaggio sufficiente.  Aprendo il coperchio magnetico della dock di ricarica, con dimensioni di 68 x 27 x 33 mm, si accende il LED di stato, il quale ci indica il livello di carica.

Recensione MJYUN M1

Tuttavia, è un singolo LED, perciò finché non passerà da verde a rosso non sapremo effettivamente se vada ricaricata o meno la dock. Degna di nota, comunque, è la presenza della porta USB Type-C.

Al suo interno si celano i due auricolari, entrambi con pin magnetici per la ricarica. Le cuffie sono piuttosto leggere, viste le dimensioni contenute. Si tratta di cuffie in-ear, sulle quali troviamo il tasto fisico. Con un click si mette Play/Pausa, mentre con un doppio click si passa al brano successivo. Niente regolazione del volume, quindi.

Connettività

Le MJYUN M1 offrono supporto alla connettività Bluetooth 4.2 con A2DP/AVRCP, con cui accoppiarle ai dispositivi compatibili. Il pairing avviene in maniera piuttosto semplice e rapido, senza intoppi di alcun tipo. Una volta accese, si ricollegheranno all’ultimo terminale a cui le abbiamo collegate. A differenza di altri modelli, però, non abbiamo l’accensione automatica quando estratte dalla dock.

Il range di copertura via Bluetooth è quello standard, con circa 10 metri in luoghi aperti ed attorno ai 4-5 metri con ostacoli nel mezzo. Come spesso accade in questi casi, le chiamate vocali sono interamente gestite dalla cuffia destra. La qualità microfonica si è rivelata adeguata.

Qualità audio

Viste le dimensioni degli auricolari, le MJYUN M1 non offrono un volume molto alto. Al contempo, trattandosi di cuffie in-ear, abbiamo una buona soppressione dei rumori, compensando in parte il primo aspetto. Per quanto riguarda la bontà sonora, le cuffie restituiscono un output discreto.

Il range delle frequenze riprodotte tende all’effetto “V-shaped”, con una particolare enfasi dei bassi. Ciò farà sicuramente piacere a coloro che apprezzano questo tipo di EQ, soprattutto per la musica elettronica. Sicuramente avere una fonte audio con possibilità di equalizzazione rende il tutto più flessibile. La nitidezza ed il dettaglio sonoro sono sufficienti, vista anche la fascia di prezzo.

Autonomia

Le cuffie integrano al loro interno una modesta batteria da 50 mAh, con la quale si raggiungono le 2 ore scarse di riproduzione senza interruzioni. Una volta scariche, basterà inserirle nella dock, la quale contiene un’unità da 500 mAh in grado di fornire 4/5 cicli di autonomia . La ricarica completa degli auricolari avviene in circa 2 ore.

Recensione MJYUN M1

Recensione MJYUN M1: conclusioni e prezzo

Le MJYUN M1 sono fra le cuffie true wireless meno costose che si possono trovare su Amazon, a circa 39.99 euro, per quanto ci siano soluzioni ancora più low-cost. Probabilmente l’aspetto più vincolante è quello legato all’autonomia non considerevole, per quanto la ricarica via USB Type-C sia un bonus da non sottovalutare.

Ultimo aggiornamento il 19/08/2019 21:00

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.