Telegram potrebbe aver cancellato la sua criptovaluta

Telegram-blockchain-criptovaluta

Negli scorsi mesi abbiamo parlato in più occasioni di Gram – la criptovaluta di Telegram – e di TON, il network alle spalle di questa. Ebbene, stando ad una fonte del Wall Street Journal, sembra che il noto servizio di messaggistica potrebbe aver rinunciato alla moneta virtuale e a lanciare la sua ICO.

Telegram: forse la sua criptovalut non si farà

Telegram-blockchain-criptovaluta

Secondo quanto riportato, sembra che questa rununcia da parte di Telegram sia da attribuirsi ad un irrigidimento della normativa della Securities and Exchange Commission, della Commodity Futures Trading Commission e di altri enti che si occupano della regolamentazione del settore delle criptovalute.

Tuttavia le cose potrebbero essere molto diverse da come appaiono. Non è da escludere che la società abbia semplicemente raccolto abbastanza fondi da non aver bisogno di lanciare una ICO.  Infatti, tra febbraio e marzo, la compagnia ha pututo beneficiare di circa 1.7 miliardi di dollari di fondi, raccolti in pochissimo tempo e tramite meno di 200 investitori. Di conseguenza, Telegram potrebbe avere abbastanza per continuare ad investire sul progetto TON (Telegram Open Network) e sui servizi che ne deriveranno, senza bisogno (almeno per ora) di puntare ad una propria criptovaluta.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.