GoogleInternetNews

Google Chrome: da settembre non mostrerà più “Sicuro” per i siti con HTTPS

Google Chrome introdurrà un particolare aggiornamento che, a partire da settembre, farà si che il browser non mostri più la dicitura “Sicuro” accanto ai siti Web dotati di certificato HTTPS. Una scelta che potrebbe risultare inspiegabile, ma in realtà ha più senso di quanto si pensi.

Da settembre, l’HTTPS dovrà essere la “normalità” su Google Chrome

google chrome versione 70 https eliminato "sicuro" per HTTPS

Con l’arrivo del browser Web Google Chrome in versione 70, la dicitura “Sicuroscomparirà dai siti Web dotati dotati di certificato HTTPS. Al contrario, verranno esplicitamente marcati come “non sicuri” quelli che non ce l’hanno ancora.

La scelta di Big G è dettata da ragioni più che condivisibili ed anche abbastanza chiare. L’utilizzo dell’HTTPS, grazie anche alle procedure di implementazione semplificate, dovrebbe ormai essere la normalità e non l’eccezione. Un sito Web dovrebbe essere sicuro di default, mentre quelli che utilizzano ancora il certificato HTTP dovrebbero essere delle eccezioni da segnalare opportunamente agli utenti.

Per chi ancora non lo sapesse, i certificati HTTPS permettono ai siti Web che li utilizzano di sfruttare un protocollo di comunicazione decisamente più sicuro di quello offerto dall’HTTP. I dati viaggiano con un rischio decisamente inferiore di essere intercettati da terze parti, che potrebbero farne un utilizzo improprio. Per questo motivo, Google spinge parecchio perché siano utilizzati su un numero crescente di siti Web.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.