YouTube Stories: a breve potremo cambiare sfondo ai filmati

segmentazione video Google Youtube

Normalmente cambiare sfondo in un video richiede molto tempo e necessita dell’utilizzo di software abbastanza sofisticati. Tutto questo sarà vero ancora per poco, considerato che Google sta sviluppando un sistema di intelligenza artificiale noto come “segmentazione video” che funziona in tempo reale attraverso la fotocamera di uno smartphone. Lo scorso giovedì, Big G ha presentato questa nuova tecnologia che verrà testata in fase beta nelle YouTube Stories, introdotte a fine 2017.

La segmentazione video è in grado di distinguere la persona inquadrata dallo sfondo

segmentazione video Google YoutubeLa segmentazione video ha la capacità di saper distinguere ciò che si trova in primo piano da ciò che costituisce lo sfondo. In altre parole, è come se il programma fosse “allenato” per riconoscere i tratti fisici propri del soggetto inquadrato, divenendo così in grado di agire solo sul background.

Come avrete capito, questa feature realizzata da Google è particolarmente complessa. Questo non ha di certo fermato il team di sviluppatori, i quali hanno deciso di spingersi ancora più in là, facendo funzionare il programma sull’hardware limitato di uno smartphone piuttosto che sullo schermo di un computer. I ricercatori Google hanno ottenuto video da 40 fps sul Google Pixel 2. Su iPhone 7, invece, si sono raggiunti oltre 100 fps.

Per il momento Google ha condiviso filmati in cui sono presenti persone, per cui non è dato sapere se la tecnologia funzionerà anche inquadrando oggetti. Utilizzando la beta presentata da Google (limitata ad alcuni utenti), gli Youtubers potranno modificare lo sfondo selezionando diversi effetti, dal cielo notturno al semplice sfondo in bianco e nero. È chiaro che per il momento le funzionalità sono limitate poiché il programma è in fase di test. Nel caso in cui tutto vada per il meglio, Google ha intenzione di espandere gli effetti di segmentazione e aggiungere la feature ad altri programmi come quelli di realtà aumentata.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.