Uber: stop ai test di guida autonoma dopo incidente mortale | Video

uber guida autonoma incidente mortale perdona

Uber ha sospeso i test di guida autonoma dopo che in Arizona una donna è morta in un incidente causato dall’autovettura senza conducente. Il problema sembra essere legato alla posizione del pedone, che camminava fuori dalle strisce pedonali. Tuttavia, la situazione è sicuramente controversa, visti anche i precedenti.


Aggiornamento 22/03: la polizia di Tempe ha pubblicato il video ufficiale dell’incidente, ripreso dalla macchina in questione. Lo trovate a fine articolo.

Uber: i test di guida autonoma sono sospesi dopo un incidente mortale

L’azienda privata di trasporti era intenta a sperimentare, negli Stati Uniti, la guida autonoma su alcune delle proprie automobili. Tuttavia, pare che qualcosa sia andato storto ed è successa una tragedia. Pur essendoci a bordo dell’auto un autista umano pronto a controllare la situazione.

Stando alla dinamica dei fatti, l’incidente è avvenuto a Tempe, in Arizona. Inizialmente sembrava che ad essere coinvolto fosse un ciclista, ma poi è stato confermato che si trattava di una donna che si spostava a piedi. A bordo dell’auto, che al momento dell’impatto era in modalità autonoma, c’era unicamente il conducente e nessun altro passeggero.

Si tratta del primo incidente mortale causato da un’automobile con guida autonoma. Ovviamente il CEO di Uber ha prontamente fatto le condoglianze alla famiglia della vittima via Twitter ed ha assicurato che collaborerà con la polizia al fine di capire in dettaglio le dinamiche dei fatti. Al momento, a Tempe è già a lavoro una squadra del  U.S. National Transportation Safety Board, che avrà il compito di chiarire l’accaduto. Intanto, Uber ha sospeso qualsiasi test di guida autonoma fino a nuovo avviso. 


Qua di seguito potete vedere il video ufficiale dell’incidente, pubblicato dalla polizia di Tempe. La clip si ferma nel momento dell’impatto, per ovvie ragioni di tutela delle persone coinvolte. Tuttavia, se foste persone suscettibili all’argomento, non consigliamo la visione.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.