tiangong 1 cina

La stazione spaziale Tiangong 1 si avvicina alla Terra: allarme anche in Italia

La stazione spaziale cinese Tiangong 1 si sta dirigendo verso la Terra ed è fuori controllo. L’impatto è inevitabile e ancora non è dato di sapere dove cadrà. Come già riferito in precedenza, tra i possibili luoghi d’impatto è presente anche l’Italia. Ed ora, anche la Protezione Civile si è pronunciata a riguardo, con un comunicato tramite il sito istituzionale.

Tiangong 1 sempre più vicino: arriva l’allarme della Protezione Civile

tiangong 1 cina

Il momento di fare i conti con la gigantesca stazione Tiangong 1 (dal peso di circa otto tonnellate e mezzo) è quasi giunto. Il Palazzo Celeste entrerà nell’atmosfera terrestre in un periodo compreso tra il 29 marzo ed il 3 aprile; inizialmente l’impatto era previsto nell’Oceano Pacifico ma la perdita del segnale ha reso impossibile – per il momento – calcolare il punto d’impatto. Finora, la zona evidenziata è estremamente ampia (dal 43° parallelo nord al 43° sud, lungo tutta la superficie terrestre) e comprende vari punti sparsi tra Stati Uniti, Brasile, India, Cina e Italia.

Purtroppo, fino a poche ore dall’impatto non sarà possbile stabilire il punto preciso, come evidenziato anche dal sito della Protezione Civile. Il comunicato diffuso sul sito ufficiale annuncia che l’ente è in stretto contatto con l’ASI (Agenzia Spaziale Italiana). Non ci resta che attendere il momento fatidico per avere ulteriori aggiornamenti al riguardo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
samsung galaxy s11e
Samsung Galaxy S11e senza rinunce, fra 5G e ricarica rapida