google pixel

Google Pixel XL: occhio al caricabatterie se avete Android 8.1 Oreo

Non sempre gli aggiornamenti vanno a buon fine, con bug di vario stampo che possono affliggere gli smartphone. Questo è un campo piuttosto spinoso se si parla di Android, data la moltitudine di dispositivi basati sullo stesso sistema operativo ma con hardware molto differenti. Basti pensare al Google Pixel XL, telefono che, seppur made in Google, non è esente da problemi per quanto riguarda l’aggiornamento ad Android 8.1 Oreo.

Google Pixel XL: l’aggiornamento ad Android 8.1 Oreo provoca questo bug al caricabatterie

google pixel xl bug caricabatterie

Nello specifico, la problematica che ha colpito Google Pixel XL riguarda il proprio caricabatterie. Come inizialmente segnalato su Google Issue Tracker e poi da vari utenti su Reddit. la carica presenta alcune anomalie. Come indicato dalle testimonianze, in alcune circostanze il caricatore cerca di assimilare il 40% in più della potenza necessaria. Anziché caricarsi come solito, ovvero a 9V 2A (18W), la carica si spingerebbe fino a 9V 2.8A (25W).

Ciò comporta un continuo stato di protezione, con la scritta “Ricarica rapida” che va e viene (lo vedete nella GIF qua sopra). Questo perché il caricatore in dotazione è adeguatamente protetto dai classici sistemi di controllo. Tuttavia, utilizzando caricatori di terze parti il tutto potrebbe diventare pericoloso. Stando a quanto segnalato da alcuni utenti, ciò potrebbe derivare da un bug introdotto con Android 8.1 Oreo riguardante il controller della ricarica .

Google Pixel – Scheda tecnica

RECENSIONE

  • Display AMOLED da 5/5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD/Quad HD, 441/534 PPI e vetro curvo 2.5D con protezione Gorilla Glass 4;
  • dimensioni di 143.8 x 69.5 x 8.5 mm per 143 g (Pixel);
  • dimensioni di 154.72 x 75.74 x 8.6 mm per 168 g (Pixel XL);
  • processore quad-core Qualcomm Snapdragon 821;
  • GPU Qualcomm Adreno 530;
  • 4 GB di RAM LPDDR4-1866 dual channel;
  • 32/128 GB di memoria interna espandibile tramite microSD;
  • lettore d’impronte digitali posteriore;
  • fotocamera posteriore Sony IMX378 da 12 mega-pixel con apertura f/2.0, OIS, autofocus ibrido e doppio flash LED;
  • fotocamera anteriore Sony IMX179 da 8 mega-pixel con apertura f/2.4;
  • supporto 4G LTE, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 4.2, NFC, USB Type-C 3.0, GPS/A-GPS/GLONASS;
  • batteria da 2770/3450 mAh con ricarica rapida;
  • sistema operativo Android 8 Oreo.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
Samsung Galaxy Watch 3 e Active 2 supportano ora pressione sanguigna ed ECG in Italia