Google Markup: disponibile il porting della nuova app di Android P

Google Markup Android P

In questi giorni Google ha introdotto in Android P una nuova app denominata Google Markup che consente l’editing degli screenshot. Essa arriva poco dopo il rilascio del launcher di Android P. L’applicazione permette, ad esempio, di tagliare l’immagine in vario modo, realizzare disegni, schizzi e note.  Il porting di Markup, inizialmente disponibile solo per Android P è disponibile per tutti gli smartphone a 64 bit.

Come scaricare e utilizzare Google Markup

Google Markup Android PIl file APK, che trovate a questo link, può essere installato solo sui dispositivi ARM64, in caso contrario l’applicazione non funziona. Utilizzando il file APK, il funzionamento dell’app è leggermente diverso da quello della versione ufficiale. Ad esempio mentre nell’applicazione nativa  l’opzione di modifica appare subito dopo aver acquisito lo screenshot, il porting necessita della condivisione dello screen stesso e la selezione dell’app Google Markup.

Sostanzialmente una volta installata l’app, catturate uno screen, cliccate sull’opzione “Share” nel menù laterale e scegliete Markup tra le varie opzioni. A questo punto il gioco è fatto: potrete sbizzarrirvi e apportare allo screenshot tutte le modifiche che desiderate.

Dopo aver salvato la vostra immagine modificata, all’interno della galleria del vostro smartphone dovrebbe comparirvi una nuova cartella contenente lo screen editato.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.