AndroidGoogleNewsTablet

Il primo tablet che utilizza Chrome OS sarà un Acer?

Chrome OS

È inutile negarlo, per il mercato dei tablet ci sono stati tempi migliori. Certo è che la progettazione di nuovi modelli continua di anno in anno ma ultimamente le vendite sono calate esponenzialmente. Tuttavia sembra che sia in arrivo un’importante novità. Una foto scattata nel corso dell’annuale BETT che si tiene a Londra ha rivelato l’esistenza del primo tablet, prodotto da Acer, che integra Chrome OS.

Acer adotta Chrome OS

Chrome OSA pubblicare su Twitter la foto “incriminata” è stato un certo Alister Payne, insegnante inglese che lavora in Sudafrica. Nonostante il tweet sia stato subito rimosso, l’immagine ha fatto immediatamente il giro del web. Nel messaggio eliminato si faceva riferimento al fatto che il tablet fosse destinato agli studenti dei gradi 1, 2 e 3, il che fa pensare che sia stato ideato per scopi educativi della prima infanzia. A conferma di ciò, alcune indiscrezioni rivelano che il dispositivo sarà distribuito con il supporto di una stilo Staedtler.

In base a quanto si può intuire dalla foto, il tablet prodotto da Acer avrà un display da 8/10 pollici. L’immagine mostra chiaramente l’interfaccia di Chrome OS, con l’icona per la navigazione con Chrome situata in basso a sinistra. La novità principale del tablet paparazzato al BETT è ovviamente il fatto che si tratti del primo dispositivo esistente a utilizzare Chrome OS.

Nonostante in passato Google abbia sempre negato di voler fondere Android e Chrome OS, oggi queste due realtà sembrano essere molto più vicine. Con la novità del supporto alle app Android e la possibilità di eseguire più di un app nello stesso schermo, Chrome OS potrebbe davvero divenire il sistema operativo del futuro. Non si ha ancora nessuna notizia in merito alla data ufficiale di lancio del nuovo dispositivo, ma con ogni probabilità potremo vederlo sul mercato già a partire da questo 2018.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.