Google Assistant

Google Assistant protagonista al prossimo CES 2018

Mancano ormai pochi giorni al prossimo CES 2018, la più grande esposizione al mondo dedicata all’elettronica di consumo e al mondo dell’hi-tech. Secondo le ultime indiscrezioni, pare che anche Google abbia deciso di fare il suo ritorno a Las Vegas, dedicando il proprio stand espositivo a Google Assistant.

Google Assistant sarà protagonista dello stand espositivo del colosso di Mountain View al CES 2018

Google AssistantCome noto, Google Assistant, in italiano chiamato Assistente Google, è un assistente personale virtuale sviluppato dall’azienda di Mountain View e annunciato nel maggio 2016. Si tratta di una importante evoluzione di Google Now, già presente sugli smartphone Android da qualche anno.

Il 2017 è stato quantomai fecondo per Assistant, come la stessa Google ha tenuto a sottolineare. Per tutta la durata dell’anno, Big G ha concentrato tutti gli sforzi sul continuo miglioramento del servizio offerto e i risultati non si sono fatti attendere. Infatti, ad oggi Google Assistant è integrato in più di 400 milioni di dispositivi a livello mondiale, dagli smartphone ai tablet, dalle cuffie smart ai notebook, dalle TV agli smart speaker.

Senza dubbio sono moltissime le funzionalità introdotte sull’assistente di Google durante lo scorso 2017. Allo stesso modo, sono tanti i mercati in cui il servizio ha preso piede, Italia compresa. A dimostrazione di ciò, basti pensare che ora come ora le sue potenzialità possono essere sfruttate in ben 8 lingue diverse, numero certamente destinato ad aumentare.

Assistant e Home: i cavalli di battaglia di Google

Il successo di Assistant è stato affiancato da quello di Google Home nell’ambito dei dispositivi domotici. Questi assistenti a controllo vocale per la casa hanno fatto registrare ottime vendite. Stando a quanto dichiarato dall’azienda statunitense, si contano decine di milioni di unità vendute soltanto nel 2017

Dunque, il bilancio conclusivo dell’anno appena trascorso non può che essere positivo per l’azienda di Mountain View. In particolare, durante il periodo delle festività natalizie Assistant è stato utilizzato 9 volte di più rispetto al 2016. Questo anche grazie al fatto che  esisitono in commercio circa 1.500 modelli di dispositivi domotici compatibili con il servizio di assistenza di Big G.

Non c’era dubbio, quindi, che l’assistente vocale smart sarebbe stato il vero protagonista dello stand di Google a Las Vegas. Per chi si volesse concedere una full immersion nel mondo della tecnologia, la Central Plaza-21 è il luogo presso cui si troverà il Google Assistant Playground.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
wear os
Wear OS: nuova interfaccia per il Play Store