Google Arts e Culture ci dice a quale quadro assomigliamo

Google Arts - Kumail Nanjiani

Google Arts e Culture è l’app che finalmente ci saprà dire se esiste un ritratto che ci assomiglia in qualche museo della terra. Il machine learning di Google viene ancora una volta messo in mostra con l’ultimo aggiornamento dell’applicazione dedicata all’arte e ai musei. Essa si arricchisce della funzione che riconosce il nostro volto e lo ricerca in milioni di ritratti d’autore nei vari musei sparsi sulla terra.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Il risultato in molti casi lascia stupefatti delle similitudini nelle linee caratteristiche del volto.  Altre volte invece si concentra davvero troppo sui dettagli e poco sul risultato finale che si traduce in una somiglianza davvero lontana.

google arts & culture

Google Arts fa il boom di download

L’app funziona direttamente con la fotocamera frontale ma non permette di scegliere una foto salvata nella galleria. Una volta elaborata l’immagine ci verrà restituita una fotografia doppia, metà con il nostro selfie e metà con l’opera a cui assomigliamo. Trattandosi di un’applicazione incentrata sull’arte e la cultura, sarà presente anche una descrizione dell’opera e un indicazione su dove poterla vedere esposta.

L’applicazione negli ultimi giorni ha registrato un boom di download, grazie anche alle celebrità che hanno condiviso il proprio risultato sui social. Al momento in cui scriviamo questo articolo sui nostri dispositivi non è ancora attiva questa funzionalità: probabilmente si tratta di una funzione in staged rollout.

Play store logo


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.