CES 2018CryptovaluteFotografiaNews

KODAKOne: anche Kodak entra nel tunnel delle criptovalute

Kodakone Kodakcoin

Kodak ci crede: al CES 2018 di Los Angeles ha presentato due servizi basati su criptovalute e blockchain. Ultimamente di gran moda fra tutti i big nel settore tecnologico, dopo l’annuncio il titolo è salito del 40% in Borsa a New York. L’idea di base è unica nel suo genere e davvero interessante: creare una piattaforma basata su blockchain. In collaborazione con Wenn Digital, si chiamerà KODAKOne, con lo scopo di gestire i diritti delle immagini.

Kodakone Kodakcoin

Al CEs 2018 KODAKOne vuole rendere la fotografia democratica

Insieme e complementare a questa piattaforma, l’azienda lancerà anche KODAKCoin, una vera e propria criptovaluta che permetterà di facilitare i rapporti fra i fotografi e le agenzie in merito alla gestione dei diritti fotografici.

L’amministratore delegato Jeff Clarke ci tiene a precisare che Kodak non ha deciso di lanciare queste due novità solo per essere alla moda o per cavalcare il trend del momento. Il pensiero è quello di aiutare i fotografi a far valere il loro lavoro, molte volte non equamente remunerato e spesso plagiato senza il pagamento dei relativi diritti.

Una volta aperta al pubblico, la piattaforma KODAKOne sarà disponibile sia per i professionisti che per i fotografi amatoriali. Tutti i pagamenti verranno effettuati in KODAKCoin.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.