AndroidNewsSamsungSicurezzaSmartphone

Samsung brevetta la scansione del palmo della mano

samsung riconoscimento palmare

Dopo il brevetto che mostra l’interesse di Samsung per l’integrazione del lettore d’impronte digitali direttamente nel display dello smartphone, arriva un’ennesima novità sul versante sicurezza. Un nuovo brevetto mostra infatti un nuovo sistema di sicurezza basato sulla scansione del palmo della mano, finalizzato al recupero delle password.

Samsung brevetta un nuovo sistema di scansione per il riconoscimento palmare

samsung riconoscimento palmare

Il brevetto mostra alcuni aspetti di questa tecnologia in azione.Sembra che questo nuovo tipo di scansione per il riconoscimento palmare sia una sorta di metodo di recupero della propria password di accesso al dispositivo. Il sistema esegue una scansione del palmo della mano del proprietario, tramite la fotocamera, e suggerisce alcuni indizi per far tornare in mente la password.

samsung riconoscimento palmare 2

 

Quindi non si tratterebbe di un vero e proprio recupero; tramite le linee e i solchi della mano, vengono visualizzati dei suggerimenti che dovrebbero consentire di ricordare la password smarrita. Inoltre dovrebbe garantire una certa sicurezza, visto che difficilmente un malintenzionato ci capirebbe qualcosa.

Ecco il nuovo brevetto di Samsung per il riconoscimento palmare

Come sempre in questi casi, trattandosi di un brevetto, non è detto che tale tecnologia vedrà mai effettivamente la luce. Inoltre, a quanto si evince dal brevetto, sembrerebbe una tecnica un po’ “astrusa”. Samsung, poi, al momento è parecchio occupata con il Face ID e il Samsung Galaxy S9, quindi sembra difficile che tale funzionalità possa venire presa in considerazione (almeno per ora).


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.