Recensione Razer Atheris: mouse wireless con 350 ore di autonomia!

Quando parliamo di Razer la prima cosa a cui pensiamo sono i device pensati per il gaming, soprattutto per quanto riguarda mouse e tastiere. La multinazionale statunitense non si è mai limitata al solo aspetto videoludico di questi prodotti e il mouse Razer Atheris ne è un fulgido esempio.

Recensione Razer Atheris: mouse wireless con 350 ore di autonomia!

L’Atheris è un mouse wireless compatto e dal design accattivante pensato per tutti coloro interessati a un utilizzo lavorativo e pratico di un mouse senza fili. Scopriamone nel dettaglio tutte le caratteristiche.

Packaging e costruzione

La confezione, dal design niente male, mostra sulla facciata il mouse, mentre sul retro sono indicate le specifiche tecniche principali. Al suo interno troverete:

  • Mouse Razer Atheris;
  • una coppia di batterie stilo AA;
  • dongle USB da 2.4 GHz;
  • libretto delle istruzioni.

Il mouse è costruito completamente in plastica, eccezion fatta per le due sezioni laterali in gomma e per l rotellina centrale anch’essa rivestita della suddetta gomma.
Il dispositivo caratterizzato da un design piacevole, nonostante la sua semplicità. La parte inferiore presenta un levetta che permette di spegnerlo o switchare tra connettività wireless 2.4 GHz e bluetooth, il sensore ottico e tre inserti lisci volti ad aumentare le performance di mobilità.

Ergonomico e pratico

Il mouse che ha confezionato Razer risulta, fin dal primo sguardo, compatto ed esteticamente gradevole. La sua compattezza però non si limita semplicemente all’aspetto estetico, ma rende la presa piuttosto comoda, facendo si che la mano aderisca perfettamente al suo sinuoso design.
Le due zone in gomma poste alle estremità laterali non sono mai fastidiose e si rivelano essere molto utili soprattutto per quanto riguarda il grip. Inoltre la zona inferiore riesce ad aderire in scioltezza alle tipiche superfici da lavoro, anche laddove si fosse sprovvisti di tappetino.

La possibilità di poter utilizzare il mouse sia con la tecnologia wireless 2.4 GHz e bluetooth rende l’Atheris adatto a qualsiasi tipo di device: da Laptop a Desktop fino ad arrivare ai convertibili e ai pad dotati di windows.

Le dimensioni ridotte rendono l’Atheris un prodotto indirizzato principalmente per chi pone attenzione alla mobilità.

Lavorare non è mai stato così facile

Come abbiamo ribadito più volte, questo piccolo gioiellino di casa Razer è stato studiato per la produttività.
Il dispositivo è infatti dotato di due tasti laterali, posti sulla facciata sinistra, estremamente comodi. La possibilità quindi di programmare i due pulsanti grazie a Synapse, il software Razer, rende ancora più duttile Atheris. Abbiamo provato diverse configurazioni, ma la classica copia e incolla è risultata la più performante, questo però dipende molto dalle esigenze e dall’utilizzo che se ne vuole fare.

Il vero punto di forza dell’Atheris però è la durata della sua autonomia. 350 ore di utilizzo continuo con due batterie stilo AA. Un’ennesima caratteristica che conferma la sua specificità.

In conclusione

Consigliamo il Razer Atheris a chiunque abbia intenzione di farne un utilizzo lavorativo, mentre per quanto riguardo il gaming vi consigliamo di virare su un altro tipo di device magari della stessa azienda.
Atheris è disponibile su Amazon al prezzo di 70,48 euro, mentre sullo store ufficiale di Razer è presente a 59,99 euro.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.